© LaPresse

Milano-Sanremo 2021, Peter Sagan: “Sicuramente non arrivo pronto come gli altri anni, ma darò il massimo”

Peter Sagan ammette di non essere al meglio, ma proverà comunque a fare del suo meglio per la Milano-Sanremo 2021. Il corridore della Bora-Hansgrohe, dopo aver fatto il suo ritorno alle corse alla Tirreno-Adriatico dopo che il covid-19 l’aveva costretto a fermarsi nel periodo cruciale della stagione, si dirigerà alla Classicissima non più con tutti i riflettori puntati addosso, e magari proverà ad approfittare proprio di questa situazione per beffare gli altri favoriti. Il tre volte campione del mondo aveva già dichiarato di essere in grado di poter battere Wout Van Aert e Mathieu van der Poel, ma ha ora anche ammesso che non arriva all’appuntamento con la freschezza che l’aveva accompagnato negli ultimi anni.

“Sicuramente giorno per giorno è andata molto meglio e ho fatto un buon lavoro alla Tirreno – ha dichiarato ai microfoni Rai Difficile dire come arriverò all’appuntamento, sicuramente non così pronto come gli anni scorsi, ma ogni gara è diversa, io provo sempre a dare il massimo. Per adesso il mio calendario dovrebbe essere confermato, ma adesso pensiamo alle Classiche, poi dopo la Roubaix vediamo”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *