Ineos Grenadiers, Dave Brailsford non ha nessuna intenzione di lasciare il team: “Non c’è posto migliore nel mondo dello sport”

© LaPresse

Dave Brailsford non vuole lasciare la Inoes Grenadiers. Il team manager britannico ha voluto smentire le voci circolate i giorni scorsi su una sua possibile partenza dal team. Nonostante i problemi di salute, quindi, il cinquantasettenne inglese ha fatto sapere agli atleti e agli altri membri dello staff la sua intenzione di rimanere all’interno del gruppo, anche se non ha ancora specificato con quale ruolo. Il dirigente inglese ha affidato le sue parole ad un messaggio inviato ai membri della squadra e letto anche da Cyclingnews.

“Non sono abituato a fare commenti sulle ipotesi dei media, ma a differenza di quanto hanno detto i media italiani, voglio farvi sapere che non ho nessuna intenzione di abbandonare il team – ha scritto Brailsford nel suo messaggio – Abbiamo una bella squadra per il prossimo anno, in costruzione per il futuro e non vedo l’ora di essere nel vivo delle prossime sfide”.

Il manager inglese ha, quindi, ribadito la sua intenzione di fare parte della “famiglia” che gli ha regalato, in questi anni, tanti successi. Una squadra che sta vedendo gli ultimi storici membri presenti al momento della fondazione ormai dieci anni fa progressivamente salutare, ma che sta ricostruendo con tanti nuovi arrivi di qualità: “Fare parte della famiglia INEOS è più motivante che mai dal momento che abbiamo accolto nuovi membri ad unirsi a noi. Per me, onestamente, non c’è posto migliore nel mondo dello sport“.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info