© Education First

Giro di California 2019, Higuita in rampa di lancio: “Sto imparando molto” ma la squadra si aspettava di più

Appena arrivato alla EF Education First, il giovane Sergio Higuita ha già lasciato il segno. Sotto contratto dal primo maggio, il 21enne colombiano ha chiuso al secondo posto il Giro di California 2019, alle spalle di Tadej Pogačar, che è addirittura più giovane di lui. Si tratta di un talento indiscutibile, che già con la maglia dell’Equipo Euskadi si era distinto nei primi mesi dell’anno, soprattutto con il quinto posto alla Volta ao Alentejo.

“Sono molto felice di questo risultato e della squadra. Sto imparando molto, che è la cosa più importante” ha spiegato il giovane Higuita. “Siamo tutti molto felici per Sergio – dice invece il DS Southam – So che non è una cosa popolare da dire, ma siamo anche delusi. C’è sicuramente nell’aria un ‘cosa potrebbe essere stato’. Per tutte le volte in cui non abbiamo vinto questa gara, che siamo arrivati ​​secondi, siamo venuti qui credendo che questo fosse il nostro anno. E poi non è successo. Siamo felici per Sergio, ma tutti volevamo di più”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.