Il Lombardia 2022, Sergio Higuita e Aleksandr Vlasov leader di una Bora-hansgrohe ricca di soluzioni

Bora – hansgrohe con più opzioni per Il Lombardia 2022. La formazione tedesca si presenterà sabato 8 ottobre con una selezione ricca di alternaive all’ultima Monumento della stagione, nella quale al momento sembra spiccare un Sergio Higuita che nei giorni scorsi si è mostrato pimpante con il secondo posto alla Tre Valli Varesine, battuto solamente da Tadej Pogacar. Il colombiano sarà tuttavia solo una delle carte di una squadra che quest’anno ha mostrato di saper far convivere in modo fruttuoso più capitani, sfruttando bene le frecce al proprio arco.

In una selezione di spessore trova così posto innanzitutto Aleksandr Vlasov, che nelle ultime uscite non ha brillato, ma resta indubbiamente un elemento di assoluto spessore per questo tipo di giornate, come ha ampiamente dimostrato già in passato con il terzo posto ottenuto nella Classica delle Foglie Morte nel 2020, quando fu splendido in supporto al suo capitano Jakob Fuglsang, che poi conquistò la corsa.

A completare una selezione in cui trovano posto anche i nostri Giovanni Aleotti e Matteo Fabbro, che presumibilmente saranno pronti a sacrificarsi per i propri capitani, ci saranno anche Felix Grossschartner, Wilco Kelderman e Patrick Konrad, uomini che possono dare un importante contributo nel finale, oppure muovendosi dalla media distanza permettendo così ai leader di giocare di rimessa.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button