Gran Piemonte 2022, Giulio Ciccone: “Diciamo che è stato l’ultimo allenamento prima del Lombardia, la mia condizione sta migliorando”

Giulio Ciccone si sente in crescita al termine del Gran Piemonte 2022. Il corridore della Trek-Segafredo si è infatti fatto vedere all’attacco sulla salita del Pilonetto nella corsa poi vinta in una volata a ranghi ristretti da Ivan Garcia Cortina. Al termine della corsa, il corridore abruzzese ha spiegato che la sua squadra aveva un piano tattico ben chiaro, con lui e Mollema all’attacco in salita e Jon Aberasturi ed Emils Liepins pronti a giocarsi le proprie carte in caso di arrivo in volata, ma alla fine nessuno di loro è riuscito a ottenere risultati di rilievo. Ciononostante, il classe ’94 si è detto soddisfatto al termine della corsa, anche in vista del Lombardia di sabato.

Possiamo chiamarlo l’ultimo allenamento prima del Lombardia – ha esordito ai nostri microfoni –  Io e Bauke eravamo gli scalatori oggi e il piano era di stare là davanti in salita, poi per lo sprint avevamo Jon ed Emils, ma alla fine non è stata una gara per i velocisti, è stata molto dura. La mia condizione sta migliorando, quindi vedremo cosa riuscirò a fare sabato”.

Scegli la tua squadra per il FantaCiclismo Donne 2023! Montepremi minimo di 500!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button