Giro dei Paesi Baschi 2019, Schachmann: “Ora proveremo a controllare la corsa”

Quella della prima tappa del Giro dei Paesi Baschi 2019 è stata una delle migliori prestazioni in carriera per Maximilian Schachmann. Il corridore della Bora-hansgrohe è volato negli 11,2 chilometri della cronometro di Zumarraga, riuscendo a mettersi nettamente alle spalle anche corridori come Michal Kwiatkowski (Team Sky) e Julian Alaphilippe (Bora-hansgrohe) che, sulla carta, partivano davanti a lui nel borsino dei favoriti. Per lui è arrivata quindi anche la prima maglia di leader, che sicuramente proverà a mantenere anche nelle prossime tappe.

“È la terza vittoria quest’anno – spiega subito dopo l’arrivo – Son sempre stato davanti nelle cronometro, ma questa è la prima vittoria nella specialità. Sono andato davvero forte, il percorso mi piaceva ed essere arrivato davanti a questi corridori è incredibile. Sono senza parole. Ora controlleremo la corsa, perché abbiamo anche Emanuel Buchmann e Patrick Konrad che possono fare bene in classifica generale. Abbiamo sicuramente una delle squadre più forti in questa corsa e faremo del nostro meglio per portare a casa un buon risultato”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.