© Team Sunweb

Tour de France 2019, Michael Matthews rinuncia alla lotta per la Maglia Verde

Cambio di strategia per Michael Matthews al Tour de France 2019. Il capitano del Team Sunweb si tira fuori dalla lotta per la Maglia Verde, tanto da non aver sprintato né al traguardo volante né al traguardo, preferendo concentrarsi sulle tappe a lui più congeniali, senza spendere altre energie per un obiettivo che ad oggi appare lontano. Il corridore australiano ieri si è così dedicato alla causa del giovane compagno Cees Bol, velocista puro che nelle precedenti tappe gli aveva fatto da ultimo uomo, scambiando i ruoli in una frazione ben più adatta al possente corridore neerlandese, poi ottavo al traguardo.

“Abbiamo deciso di invertirci i ruoli per dare a Cees una possibilità – commenta il 28enne di Canberra – Era una tappa corta più adatta a lui di quanto lo fosse a me. Penso che sia questo che migliora lo spirito di squadra, vedere uno dei capitani che fa un passo indietro e dice ‘oggi corriamo per te, hai fatto un grande lavoro sinora, ma la tappa oggi è più adatta a te’. Penso che Cees abbia fatto una buona volata. Abbiamo dato il massimo per lui e domani, come squadra, ci proveremo ancora”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.