© LaPresse - Ferrari / Paolone

Tour de France 2019, Cavendish fiducioso: “Tracciato migliore rispetto a quest’anno. Posso arrivare a Parigi”

Mark Cavendish punta a rimpinguare al Tour de France 2019 il bottino dei suoi successi nel GT transalpino. A segno in ben 30 volate tra il 2008 e il 2016, lo sprinter dell’Isola di Man, fresco di rinnovo con il Team Dimension Data, ha accolto con soddisfazione la presentazione del percorso della prossima edizione della corsa, in programma dal 6 al 28 luglio 2019, avvenuta stamane al Palazzo dei Congressi di Parigi. Alla soglia delle 33 primavere l’iridato di Copenaghen 2011 ha l’obiettivo di rilanciarsi il prossimo anno, lasciandosi così alle spalle la serie di cadute che lo ha tormentato in un 2018 in cui ha alzato le braccia al cielo soltanto una volta, in occasione della terza tappa del Dubai Tour.

“È un percorso che mi va bene – ha sottolineato riferendosi a quello che prenderà le mosse da Bruxelles – e sono propenso ad arrivare fino a Parigi. Quello che conta è dove sono inserite le salite durante le tappe. L’anno scorso era impossibile arrivare fino alla fine per un corridore con le mie caratteristiche. Da quello che ho visto, invece, ci sono ben sette chance per i velocisti. Nel complesso può sembrare più duro e complicato del tracciato del 2018, ma dal mio punto di vista lo trovo più semplice”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.