© Sirotti

Giro delle Fiandre 2019, Bettiol fa l’impresa dodici anni dopo Ballan!

Alberto Bettiol ha vinto questo pomeriggio il Giro delle Fiandre 2019. Il corridore toscano della EF Education First è giunto da solo sul traguardo di Oudenaarde, vedendo premiato un attacco sulle ultime rampe del Vecchio Kwaremont che non ha lasciato spazio alle repliche degli inseguitori che non sono riusciti ad accordarsi. Si tratta del primo successo italiano da quello di Alessandro Ballan datato 2007 e del primo tra i professionisti per Bettiol. Il 24enne danese Kasper Asgreen è riuscito ad anticipare la volata degli inseguitori piazzandosi al secondo posto, a 13” dal vincitore, davanti ad Alexander Kristoff e un generosissimo Mathieu van der Poel. Non c’è più Italia poi fino al 21° posto di Matteo Trentin (Mitchelton-Scott). Questo successo sancisce il dominio azzurro nelle Fiandre, completato dal successo di Marta Bastianelli tra le donne.

Subito battaglia nelle fasi iniziali della gara. Al chilometro 10 riescono a evadere dal gruppo Hugo Houle (Astana), Damien Touze (Cofidis) e Kenneth Van Rooy (SportVlaanderen-Baloise), sui quali rientra poco dopo Jesper Asselman (Roompot-Charles) mentre non riesce a coronare il suo inseguimento Reto Hollenstein (Katusha-Alpecin). La composizione numerica e l’assenza di nomi di spicca suggerisce al gruppo di dare il benestare all’azione, con la Deceuninck-Quick Step che mette Tim Declercq come sentinella nell’avanguardia del gruppo. Il vantaggio supera gli 8 minuti nella prima ora di gara, ma si riduce non appena vengono affrontati i primi tratti in pavè della corsa.

Tra Lippenhovestraat e Paddestraat, sotto l’impulso della Deceuninck, il gap scende già sotto i 6′. Il primo colpo di scena avviene poco dopo, nell’avvicinamento al primo passaggio sull’Oude Kwaremont. Una caduta nella parte centrale del gruppo comporta infatti il ritiro del campione in carica Niki Terpstra (Direct Energie), che picchia la schiena sull’asfalto e termina la sua corsa in ambulanza dopo essere stato stabilizzato sul posto. Davanti intanto è Houle ad avvantaggiarsi sui compagni d’avventura e a transitare per primo in vetta aggiudicandosi così lo speciale GP Stig Broeckx messo in palio per l’occasione, mentre il plotone resta compatto e scollina con un ritardo di 5’20”.

Rallentato il ritmo sul Kortekeer, il gruppo si spezza subito dopo in tre tronconi complice il vento laterale e l’azione prodotta dalla UAE Team Emirates. L’affondo dei compagni di squadra di Alexander Kristoff non sortisce però effetti particolari, con il ricompattamento che avviene a stretto giro di posta. Superati senza scossoni i muri di Ladeuze, Wolvenberg, Leberg, Berendries e Tenbosse, il plotone si sfalda di nuovo nel tratto che conduce al temutissimo Grammont, quando un drappello di circa 20 unità, comprendente tra gli altri Gianni Moscon (Sky), riesce a guadagnare un piccolo margine che viene annullato dopo pochi chilometri. Prima di approcciare il Grammont si registrano le cadute senza conseguenze di Jasper Philipsen (UAE Team Emirates), Jonas Van Genechten (Vital Concept-B&B Hotels) e Laurens De Vreese (Astana).

A cercare l’allungo sul Muro di Geraardsbergen è Magnus Cort Nielsen (Astana), selezionando così un gruppo che vede scollinare nelle primissime posizioni anche Matteo Trentin (Mitchelton-Scott), Wout Van Aert (Jumbo-Visma), Oliver Naesen (Ag2r La Mondiale), Peter Sagan (Bora-hansgrohe), Yves Lampaert, Zdenek Stybar (Deceuninck-Quick Step) e Alexander Kristoff (UAE Team Emirates). Si forma così un plotoncino di circa 40 unità, tirato ancora dagli uomini della Deceuninck-Quick Step e nel quale sono presenti tutti gli elementi più attesi alla vigilia, che piomba sui battistrada già a 92 chilometri dall’arrivo. Subito dopo il ricongiungimento ci prova Tom Devriendt (Wanty-Gobert), ma il tentativo più interessante è quello portato da Yves Lampaert (Deceuninck-Quick Step), Nelson Oliveira (Movistar), Matti Breschel (EF Education First) e Lukas Postlberger (Bora-hansgrohe).

La loro azione chiama infatti allo scoperto i migliori, con Danny Van Poppel (Jumbo-Visma) che va in caccia in solitaria riuscendo a rientrare poco dopo, mentre alle sue spalle vanno al contrattacco anche Greg Van Avermaet (CCC Team) e Alejandro Valverde (Movistar), frazionando ulteriormente il manipolo degli inseguitori. L’impulso di Groupama-FDJ e Katusha-Alpecin permette però al secondo troncone del gruppo di rifarsi sotto, con Matej Mohoric (Bahrain-Merida) che allunga in vista del Kanarieberg, dove si muovono anche Luke Rowe (Sky), Alejandro Valverde (Movistar) e Tim Wellens (Lotto Soudal). A questo punto è però la CCC Racing Team a sobbarcarsi l’onere dell’inseguimento, neutralizzando l’ennesimo tentativo di giornata e lanciandosi a forte velocità verso il secondo passaggio sull’Oude Kwaremont.

All’imbocco fa il pieno di sfortuna Mathieu Van der Poel (Corendon-Circus). Il campione neerlandese incappa in una foratura ad alta velocità e, nel tentativo di chiamare l’ammiraglia sollevando il braccio dal manubrio, finisce con l’anteriore in un tombino rovinando a terra e dovendosi così sobbarcare un difficoltoso recupero dopo aver perso quasi un minuto. Le prime rampe vedono muoversi Stijn Vandenbergh (Ag2r La Mondiale) e Sep Vanmarcke (EF Education First) che riescono a guadagnare una manciata di metri presentandosi soli all’imbocco del primo passaggio sul Paterberg, mentre l’unico dei favoriti della vigilia a sfilarsi leggermente è Zdenek Stybar (Deceuninck-Quick Step). A questo punto tra gli uomini di Lefevere è Kasper Asgreen ad attaccare per riportarsi, subito dopo lo scollinamento dal Paterberg, sui due battistrada.

Ai -44 chilometri dal traguardo, Dylan van Baarle (Sky) si lancia a sua volta all’inseguimento dei tre battistrada, mentre van der Poel riesce a rientrare nel gruppo degli inseguitori con un’azione assolutamente pregevole. Sul settore di Mariaborrestraat si muove Wellens per aumentare il ritmo degli inseguitori. Sul Taaienberg si sfalda quindi il quartetto di testa, con Vandenbergh che si stacca e viene ripreso. Gli altri tre resistono, mantenendo circa 20 secondi di vantaggio sugli inseguitori, che ai piedi del Kruisberg vedono muoversi Pieter Weening (Roompot-Charles) e John Degenkolb (Trek-Segafredo). Sulle prime rampe rompono gli indugi Jungels, van der Poel, Valverde e van Avermaet, che riescono a scremare questo drappello intanto che van Baarle tenta un’uscita solitaria.

Su di lui riesce a riportarsi il solo Asgreen, mentre Vanmarcke è costretto ad alzare bandiera bianca. La situazione non vede evoluzioni fino all’ultimo passaggio dal Oude Kwaremont, approcciato dai circa 20 inseguitori con in testa quattro uomini della EF al lavoro per Bettiol. Ed è proprio l’azzurro ad attaccare sul finale della salita nell’esatto momento del momento del ricongiungimento con i due battistrada. In questo momento, il gruppo degli inseguitori conta ancora Valverde, Lampaert, Jungels, Asgreen, Benoot, Keukeleire, un Sagan in debito d’ossigeno, Naesen, Van Avermaet, Langeveld, van Aert, Politt, van Baarle, Matthews, van der Poel e van Gestel.

Alle spalle dell’azzurro, grazie anche al lavoro di disturbo di Langeveld, gli inseguitori non riescono ad organizzare un inseguimento nonostante i generosi sforzi di Greg van Avermaet e alcuni scatti solitari troppo telefonati. Bettiol riesce a superare anche il Paterberg con 19 secondi di margine sul drappello degli inseguitori, guidato da un van der Poel ancora con energie da spendere e che resta da solo all’inseguimento soltanto per una manciata di secondi. A questo punto continua il disaccordo tra gli inseguitori, che non riescono a recuperare terreno, lasciando Bettiol vincere in scioltezza. Soltanto nel finale si muove il giovane Asgreen, che riesce ad anticipare la volata dei battuti vinta da Kristoff.

Ordine di arrivo Giro delle Fiandre 2019

1BETTIOLAlbertoITAEF EDUCATION FIRST2606:18:49
2ASGREENKasperDENDECEUNINCK  –  QUICK – STEP2400:00:14
3KRISTOFFAlexanderNORUAE TEAM EMIRATES3200:00:17
4VAN DER POELMathieuNEDCORENDON – CIRCUS2400:00:17
5POLITTNilsGERTEAM KATUSHA ALPECIN2500:00:17
6MATTHEWSMichaelAUSTEAM SUNWEB2900:00:17
7NAESENOliverBELAG2R LA MONDIALE2900:00:17
8VALVERDEAlejandroESPMOVISTAR TEAM3900:00:17
9BENOOTTiesjBELLOTTO SOUDAL2500:00:17
10VAN AVERMAETGregBELCCC TEAM3400:00:17
11SAGANPeterSVKBORA – HANSGROHE2900:00:17
12KEUKELEIREJensBELLOTTO SOUDAL3100:00:17
13VAN GESTELDriesBELSPORT VLAANDEREN – BALOISE2500:00:17
14VAN AERTWoutBELTEAM JUMBO – VISMA2500:00:17
15LANGEVELDSebastianNEDEF EDUCATION FIRST3400:00:17
16JUNGELSBobLUXDECEUNINCK  –  QUICK – STEP2700:00:17
17LAMPAERTYvesBELDECEUNINCK  –  QUICK – STEP2800:00:17
18VAN BAARLEDylanNEDTEAM SKY2700:00:24
19STUYVENJasperBELTREK – SEGAFREDO2700:01:19
20VANDENBERGHStijnBELAG2R LA MONDIALE3500:01:58
21TRENTINMatteoITAMITCHELTON – SCOTT3000:01:58
22SÜTTERLINJashaGERMOVISTAR TEAM2700:01:58
23GAUDINDamienFRADIRECT ENERGIE3300:02:15
24GARCIA CORTINAIvanESPBAHRAIN – MERIDA2400:02:18
25VANMARCKESepBELEF EDUCATION FIRST3100:02:20
26PETITAdrienFRADIRECT ENERGIE2900:02:20
27ROWELukeGBRTEAM SKY2900:02:20
28DEMAREArnaudFRAGROUPAMA – FDJ2800:02:20
29DEGENKOLBJohnGERTREK – SEGAFREDO3000:02:20
30COLBRELLISonnyITABAHRAIN – MERIDA2900:02:20
31TEUNISSENMikeNEDTEAM JUMBO – VISMA2700:02:20
32HAGENEdvald BoassonNORTEAM DIMENSION DATA3200:02:20
33HAUSSLERHeinrichAUSBAHRAIN – MERIDA3500:02:20
34WELLENSTimBELLOTTO SOUDAL2800:02:20
35DEBUSSCHEREJensBELTEAM KATUSHA ALPECIN3000:02:20
36ŠTYBARZdeněkCZEDECEUNINCK  –  QUICK – STEP3400:02:20
37DE GENDTAimeBELWANTY – GOBERT CYCLING TEAM2500:02:20
38BYSTRØMSven ErikNORUAE TEAM EMIRATES2700:02:20
39VLIEGENLoïcBELWANTY – GOBERT CYCLING TEAM2600:02:20
40CALMEJANELilianFRADIRECT ENERGIE2700:02:20
41MOHORICMatejSLOBAHRAIN – MERIDA2500:02:20
42MOSCONGianniITATEAM SKY2500:02:20
43ERVITIImanolESPMOVISTAR TEAM3600:02:20
44KÜNGStefanSUIGROUPAMA – FDJ2600:02:20
45OLIVEIRANelsonPORMOVISTAR TEAM3000:02:20
46WEENINGPieterNEDROOMPOT – CHARLES3800:02:20
47KORENKristijanSLOBAHRAIN – MERIDA3300:02:20
48KNEESChristianGERTEAM SKY3800:05:47
49OSSDanielITABORA – HANSGROHE3200:06:09
50SCULLYTomNZLEF EDUCATION FIRST2900:06:09
51DEVOLDERStijnBELCORENDON – CIRCUS4000:06:09
52VERMOTEJulienBELTEAM DIMENSION DATA3000:06:13
53HALLERMarcoAUTTEAM KATUSHA ALPECIN2800:06:17
54DILLIERSilvanSUIAG2R LA MONDIALE2900:06:17
55JANSE VAN RENSBURGReinardtRSATEAM DIMENSION DATA3000:06:17
56VAN POPPELBoyNEDROOMPOT – CHARLES3100:06:17
57THEUNSEdwardBELTREK – SEGAFREDO2800:06:17
58PASQUALONAndreaITAWANTY – GOBERT CYCLING TEAM3100:06:17
59VAN DER HOORNTacoNEDTEAM JUMBO – VISMA2600:06:17
60ALLEGAERTPietBELSPORT VLAANDEREN – BALOISE2400:06:17
61VAN HOOYDONCKNathanBELCCC TEAM2400:06:17
62EENKHOORNPascalNEDTEAM JUMBO – VISMA2200:06:17
63SIEBERGMarcelGERBAHRAIN – MERIDA3700:06:17
64LE GACOlivierFRAGROUPAMA – FDJ2600:06:17
65BACKAERTFrederikBELWANTY – GOBERT CYCLING TEAM2900:06:17
66SCHÄRMichaelSUICCC TEAM3300:06:17
67SPRENGERSThomasBELSPORT VLAANDEREN – BALOISE2900:06:17
68ROELANDTSJurgenBELMOVISTAR TEAM3400:06:17
69VERMEERSCHGianniBELCORENDON – CIRCUS2700:06:17
70DE BACKERBertBELVITAL CONCEPT – B&B HOTELS3500:06:17
71WISNIOWSKILukaszPOLCCC TEAM2800:06:17
72DE VREESELaurensBELASTANA PRO TEAM3100:06:17
73VAN KEIRSBULCKGuillaumeBELCCC TEAM2800:06:17
74PÖSTLBERGERLukasAUTBORA – HANSGROHE2700:06:17
75BAUERJackNZLMITCHELTON – SCOTT3400:06:17
76STANNARDIanGBRTEAM SKY3200:06:17
77MEURISSEXandroBELWANTY – GOBERT CYCLING TEAM2700:06:17
78GAVIRIA RENDONFernandoCOLUAE TEAM EMIRATES2500:06:17
79KUZNETSOVViacheslavRUSTEAM KATUSHA ALPECIN3000:08:32
80BRESCHELMattiDENEF EDUCATION FIRST3500:08:46
81TURGISJimmyFRAVITAL CONCEPT – B&B HOTELS2800:08:46
82HOLLENSTEINRetoSUITEAM KATUSHA ALPECIN3400:08:46
83DOULLOwainGBRTEAM SKY2600:08:46
84BURGHARDTMarcusGERBORA – HANSGROHE3600:08:46
85HOULEHugoCANASTANA PRO TEAM2900:08:46
86GODONDorianFRAAG2R LA MONDIALE2300:08:46
87TRATNIKJanSLOBAHRAIN – MERIDA2900:08:46
88VAN GENECHTENJonasBELVITAL CONCEPT – B&B HOTELS3300:08:46
89PICHOTAlexandreFRADIRECT ENERGIE3600:08:46
90CASTRILLO ZAPATERJaimeESPMOVISTAR TEAM2300:08:46
91VERGAERDEOttoBELCORENDON – CIRCUS2500:08:46
92LEMOINECyrilFRACOFIDIS, SOLUTIONS CREDITS3600:08:46
93LEYSENSenneBELROOMPOT – CHARLES2300:08:46
94FOMINYKHDaniilKAZASTANA PRO TEAM2800:08:46
95MEZGECLukaSLOMITCHELTON – SCOTT3100:08:46
96JUUL JENSENChristopherDENMITCHELTON – SCOTT3000:08:46
97TURGISAnthonyFRADIRECT ENERGIE2500:08:46
98GANNAFilippoITATEAM SKY2300:08:46
99JANSENAmund GrøndahlNORTEAM JUMBO – VISMA2500:08:46
100DUCHESNEAntoineCANGROUPAMA – FDJ2800:08:46
101DE KORTKoenNEDTREK – SEGAFREDO3700:08:46
102ANDERSENMichael ValgrenDENTEAM DIMENSION DATA2700:08:46
103WYNANTSMaartenBELTEAM JUMBO – VISMA3700:08:46
104MARCATOMarcoITAUAE TEAM EMIRATES3500:08:46
105KEISSEIljoBELDECEUNINCK  –  QUICK – STEP3700:10:14
106TOUZEDamienFRACOFIDIS, SOLUTIONS CREDITS2300:10:14
107CURVERSRoyNEDTEAM SUNWEB4000:10:14
108NIELSENMagnus CortDENASTANA PRO TEAM2600:10:14
109DECLERCQBenjaminBELSPORT VLAANDEREN – BALOISE2500:10:14
110STEELSStijnBELROOMPOT – CHARLES3000:10:14
111VAN LERBERGHEBertBELCOFIDIS, SOLUTIONS CREDITS2700:10:14
112PEDERSENCasper PhillipDENTEAM SUNWEB2300:10:14
113DECLERCQTimBELDECEUNINCK  –  QUICK – STEP3000:10:14
114SINKELDAMRamonNEDGROUPAMA – FDJ3000:10:14
115SAGANJurajSVKBORA – HANSGROHE3100:10:14
116WARLOPJordiBELSPORT VLAANDEREN – BALOISE2300:10:14
117EISELBernhardAUTTEAM DIMENSION DATA3800:10:14
118PLANCKAERTEdwardBELSPORT VLAANDEREN – BALOISE2400:10:14
119VAN HOECKEGijsBELCCC TEAM2800:10:14
120KIRSCHAlexLUXTREK – SEGAFREDO2700:10:14
121LAENGENVegard StakeNORUAE TEAM EMIRATES3000:10:14
122DENZNicoGERAG2R LA MONDIALE2500:10:14
123MAS BONETLuis GuillermoESPMOVISTAR TEAM3000:10:14
124BODNARMaciejPOLBORA – HANSGROHE3400:10:14
125BAK YTTINGLarsDENTEAM DIMENSION DATA3900:10:49
VANBILSENKennethBELCOFIDIS, SOLUTIONS CREDITS29DNF
FRISONFrederikBELLOTTO SOUDAL27DNF
MAESNikolasBELLOTTO SOUDAL33DNF
HANSENLasse NormanDENCORENDON – CIRCUS27DNF
VAN GOETHEMBrianNEDLOTTO SOUDAL28DNF
NAESENLawrenceBELLOTTO SOUDAL27DNF
WAEYTENSZicoBELCOFIDIS, SOLUTIONS CREDITS28DNF
JANSRoyBELCORENDON – CIRCUS29DNF
DE BONDTDriesBELCORENDON – CIRCUS28DNF
BOOMLarsNEDROOMPOT – CHARLES34DNF
GILBERTPhilippeBELDECEUNINCK  –  QUICK – STEP37DNF
VAN GINNEKENSjoerdNEDROOMPOT – CHARLES27DNF
VAN ROOYKennethBELSPORT VLAANDEREN – BALOISE26DNF
BOECKMANSKrisBELVITAL CONCEPT – B&B HOTELS32DNF
GARELAdrienFRAVITAL CONCEPT – B&B HOTELS23DNF
MORICEJulienFRAVITAL CONCEPT – B&B HOTELS28DNF
LECROQJérémyFRAVITAL CONCEPT – B&B HOTELS24DNF
LIGTHARTPimNEDDIRECT ENERGIE31DNF
DEVRIENDTTomBELWANTY – GOBERT CYCLING TEAM28DNF
DE WINTERLudwigBELWANTY – GOBERT CYCLING TEAM27DNF
ASSELMANJesperNEDROOMPOT – CHARLES29DNF
PHINNEYTaylorUSAEF EDUCATION FIRST29DNF
KONOVALOVASIgnatasLTUGROUPAMA – FDJ34DNF
TERPSTRANikiNEDDIRECT ENERGIE35DNF
BIZHIGITOVZhandosKAZASTANA PRO TEAM28DNF
GIDICHYevgeniyKAZASTANA PRO TEAM23DNF
VAN POPPELDannyNEDTEAM JUMBO – VISMA26DNF
BALLERINIDavideITAASTANA PRO TEAM25DNF
STANNARDRobertAUSMITCHELTON – SCOTT21DNF
AFFINIEdoardoITAMITCHELTON – SCOTT23DNF
BIERMANSJentheBELTEAM KATUSHA ALPECIN24DNF
ZABELRickGERTEAM KATUSHA ALPECIN26DNF
HEPBURNMichaelAUSMITCHELTON – SCOTT28DNF
BOLCeesNEDTEAM SUNWEB24DNF
FORTINFilippoITACOFIDIS, SOLUTIONS CREDITS30DNF
KRAGH ANDERSENAsbjørnDENTEAM SUNWEB27DNF
LAPORTEChristopheFRACOFIDIS, SOLUTIONS CREDITS27DNF
MODOLOSachaITAEF EDUCATION FIRST32DNF
KRAGH ANDERSENSørenDENTEAM SUNWEB25DNF
GRADEKKamilPOLCCC TEAM29DNF
PEDERSENMadsDENTREK – SEGAFREDO24DNF
REIJNENKielUSATREK – SEGAFREDO33DNF
PHILIPSENJasperBELUAE TEAM EMIRATES21DNF
GEDIMINASBagdonasLTUAG2R LA MONDIALE34DNF
DUVALJulienFRAAG2R LA MONDIALE29DNF
GUARNIERIJacopoITAGROUPAMA – FDJ32DNF
TROIAOlivieroITAUAE TEAM EMIRATES25DNF
THOMSONJay RobertRSATEAM DIMENSION DATA33DNF
SCHILLINGERAndreasGERBORA – HANSGROHE36DNF
ARNDTNikiasGERTEAM SUNWEB28DNF
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.