© Corendon Circus

Presentazione Squadre 2019, Corendon – Circus

Una nuova squadra belga si affaccia alla categoria Professional, la Corendon-Circus. Sviluppatasi intorno alla figura di Mathieu Van der Poel, l’obiettivo è chiaramente quello di guidare il loro corridore simbolo verso l’élite del ciclismo mondiale, dopo aver conquistato tutto quello che poteva conquistare nel ciclocross. La squadra fiamminga avrà sicuramente l’occasione per testarsi nei palcoscenici internazionali più importanti, soprattutto per quanto riguarda le classiche, ma necessariamente dovrà dimostrare di non essere dipendente esclusivamente da Van der Poel. In autunno il team si è infatti rinforzato con elementi d’esperienza, che potranno aiutare tutto l’organico a crescere e farsi largo nel mondo del professionismo.

Gli uomini più attesi

Chiaramente tutte le attenzioni saranno rivolte verso Mathieu Van der Poel. Il fuoriclasse del ciclocross, fresco campione del mondo, ha già dato prova di avere ottime potenzialità anche per le corse su strada, come conferma l’argento europeo di Glasgow alle spalle di Matteo Trentin. Dotato di un ottimo spunto veloce, che gli permette di dare filo da torcere anche ai velocisti più puri, l’olandese si esalta negli arrivi in pendenza, dove può far esplodere tutta la sua potenza. I suoi limiti sono ovviamente ancora tutti da scoprire, ma le classiche del nord, sia sul pavé che le Ardenne, sembrano poter essere terreno di caccia ideale per lui. In squadra ci sarà anche il fratello David Van der Poel, tre anni più vecchio di lui, che tuttavia non ha il suo stesso motore e che, nonostante da qualche anno alterni asfalto e sterrato, non è mai riuscito a mettersi veramente in mostra nelle corse su strada.

Dal punto di vista del gruppo, importante la presenza in squadra di Stijn Devolder che, a 39 anni, ha deciso di mettere a disposizione la sua esperienza per far crescere un bel progetto come quello della Corendon-Circus. Ormai da diverso tempo non è più in grado di lottare per traguardi prestigiosi, ma ciò non toglie che corridori alle prime armi con corse importanti, come lo stesso Van der Poel, potrebbero giovare dei suoi consigli su come muoversi in determinati contesti. Il reparto volate sembra essere ben attrezzato con la conferma di Roy Jans e l’arrivo di Joeri Stallaert, corridori non troppo vincenti ma sempre presenti negli ordini di arrivo, in grado di portare una buona visibilità a tutta la squadra.

Di grande utilità sarà anche Lasse Norman Hansen, grande passista, che se in forma è in grado di andare forte su tutti i terreni. Abile in appoggio alla squadra ma opportunista quando ha la chance per andare a caccia di un risultato personale, il danese ha ottenuto le vittorie più importanti della sua carriera su pista, ma pian piano sta cominciando a ritagliarsi il suo spazio anche su strada. Sono poi numerosi i corridori da classiche, che nel loro passato si sono messi in mostra soprattutto nelle semiclassiche fiamminghe, come Jonas Rickaert, Jimmy Janssens, Marten Van Trijp, Dries De Bondt e Gianni Vermeersch, tutti con caratteristiche simili, ovvero con un spunto veloce e una buona tenuta negli strappi più brevi.

Le giovani promesse

Premesso che lo stesso Van der Poel può essere considerato un talento in rampa di lancio, la Corendon-Circus ha optato per un roster con tanti corridori nel pieno della loro maturità. Quindi pochi giovanissimi e pochi over 30, ma tanti atleti tra i 25 e i 30 anni. Tra i neoprofessionisti spicca però il millenial svizzero Loris Rouiller, nato nel 2000 e già pronto a fare qualche esperienza nel mondo dei grandi. Anche lui esce dal ciclocross ed è probabile che per quest’anno i suoi obiettivi restino limitati allo sterrato, ma questa è la conferma che il team belga voglia investire su corridori uscenti da specialità diverse.

L’altro neoprofessionista è il norvegese Petter Fagerhaug, classe 1997, vincitore della Coppa del Mondo U23 di mountain bike e, a sua volta, tutto da scoprire. Il 2019 della Corendon ci offrirà quindi tanti corridori provenienti da discipline diverse, pronti a costruirsi un futuro anche su strada.

Contatti
CORENDON – CIRCUS
Dorp 15/102
2200 MORKHOVEN
BELGIO
Email: info@corendon-circus.be
Sito: http://www.corendon-circus.be
Organico
DE BONDT Dries04.07.1991BEL
DEVOLDER Stijn29.08.1979BEL
HANSEN Lasse Norman11.02.1992DEN
JANS Roy15.09.1990BEL
JANSSENS Jimmy30.05.1989BEL
MEEUSEN Tom07.11.1988BEL
MEISEN Marcel08.01.1989GER
RICKAERT Jonas07.02.1994BEL
STALLAERT Joeri25.01.1991BEL
VAN DER POEL David15.06.1992NED
VAN TRIJP Maarten06.10.1993NED
VERGAERDE Otto15.07.1994BEL
VERMEERSCH Gianni19.11.1992BEL
WALSLEBEN Philipp19.11.1987GER
Neoprofessionisti
FAGERHAUG Petter29.09.1997NOR
ROUILLER Loris21.02.2000SUI
VAN DER POEL Mathieu19.01.1995NED
Staff
General ManagerROODHOOFT Philip06.11.1975BEL
Direttore SportivoROODHOOFT Christophe18.01.1974BEL
Ass. Direttore SportivoDE KEGEL Kristof06.01.1984BEL
Ass. Direttore SportivoWELLENS Bart10.08.1978BEL
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Crea la tua squadra! Scegli 20 corridori per il FantaClassiche di Primavera e vinci 1.000 €!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.