CDM Ciclocross, Mathieu van der Poel vince e ricorda il nonno Raymond Poulidor: “Per noi è stata una settimana toccante”

Mathieu van der Poel dedica la sua vittoria a Tábor al nonno Raymond Poulidor. Il neerlandese della Corendon-Circus si è imposto nella quarta manche della Coppa del Mondo di ciclocross e al termine della gara il suo primo pensiero è andato al leggendario nonno scomparso pochi giorni fa, al quale aveva peraltro dedicato un bellissimo pensiero social nelle ore immediatamente successive al decesso. La Repubblica Ceca si conferma così terra di conquista per il classe ’95, visto che in questa nazione non ha mai perso nel ciclocross, oltre a essersi laureato per la prima volta campione del mondo ed europeo della specialità, rispettivamente nel 2015 e nel 2017.

Per noi è stata una settimana molto toccante, perciò sono molto felice di vincere qui – ha dichiarato subito dopo aver tagliato il traguardo – Tábor è una delle mie gare preferite. Ho molti ricordi qui. Il tracciato è molto adatto a me, ma oggi ho avuto difficoltà a trovare un buon ritmo. Poi fortunatamente ci sono riuscito”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.