© Coppa Agostoni

Presentazione Percorso e Favoriti Coppa Agostoni 2021

La Coppa Agostoni 2021 si appresta a concludere il Trittico Lombardo di quest’anno. La classica brianzola ha trovato collocazione nel calendario lunedì 11 ottobre, dopo uno spostamento deciso dall’organizzazione, in accordo con l’UCI. Dopo il mancato svolgimento l’anno scorso, quando si era fusa con Bernocchi e Tre Valli Varesine per formare il Grande Trittico Lombardo 2020, la competizione torna a proporre il suo percorso più classico, in cui il circuito di Lissolo sarà chiamato a selezionare i possibili pretendenti per la vittoria verso Lissone. L’ultima volta il successo era stato conquistato dal bielorusso Alexandr Riabushenko, ma l’albo d’oro recente vanta anche i nomi di Gianni Moscon e Sonny Colbrelli, grandi protagonisti alla Parigi-Roubaix 2021.

ORARIO DI PARTENZA: 12:10
ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 16:15-16:38
DIRETTA TV: 14:55-16:30 RaiSport / 15:00-16:50 Eurosport Player / 15:00-16:50 SpazioCiclismo
HASHTAG UFFICIALE: #CoppaAgostoni

Albo d’oro recente Coppa Agostoni

2020 Non disputata a causa del coronavirus
2019 RIABUSHENKO Alexandr
2018 MOSCON Gianni
2017 ALBASINI Michael
2016 COLBRELLI Sonny
2015 REBELLIN Davide
2014 BONIFAZIO Niccolò
2013 POZZATO Filippo
2012 SELLA Emanuele
2011 MODOLO Sacha

Percorso Coppa Agostoni 2021

Lissone – Lissone (180 km)

Anche quest’anno la Coppa Agostoni si apre a diversi possibili scenari, grazie a un percorso vario. Subito dopo la partenza da Lissone, i corridori dovranno affrontare un tratto con qualche saliscendi uscendo dall’abitato di Macherio e soprattutto dopo Carate Brianza, intorno a cui sono poste alcune brevi salite in cui si potrebbe formare la fuga di giornata. Dopo gli strappi di Capriano e di Agliate, la corsa tornerà verso Lissone per poi salire con un lungo falsopiano fino a Cremella. Percorsi i primi 63 chilometri, il gruppo entrerà quindi nel circuito di Lissolo, dove si capirà lo svolgimento tattico della corsa.

Lungo 24 km, questo tracciato è da percorrere quattro volte e presenta il tratto più duro dell’intera classica brianzola. Sono tre le salite in programma: la prima verso Sirtori, poi il Colle Brianza e infine quella di Lissolo, di solito il trampolino di lancio per l’ultimo attacco verso il traguardo di Lissone. Lo scollinamento nel quarto giro avviene a 40 chilometri dal traguardo ed è seguito da una lunga discesa di nuovo verso Carate Brianza, Macherio e appunto Lissone. Gli ultimi 20 chilometri, in falsopiano discendente, in genere favoriscono il gruppo nell’inseguimento, in quanto permettono di fare molta velocità. Bisognerà però vedere quante energie saranno rimaste nel plotone e nei velocisti ancora presenti.

Favoriti Coppa Agostoni 2021

Clicca qui per la startlist

Non è facile trovare il favorito in una corsa con così tanti possibili scenari. Vincitore nel 2018, Gianni Moscon (Nazionale Italiana) ha dimostrato in Francia di poter contare su un’ottima condizione, che lo inserisce sicuramente tra i più pericolosi. Il trentino, per di più, può cercare di imporsi in diversi modi: attaccando nel circuito di Lissolo, con un’azione da finisseur nel finale e nelle giuste condizioni anche allo sprint, nel caso in cui dovesse avvantaggiarsi un gruppetto con non più di una ventina di uomini. Nel caso di un arrivo in volata di un plotone piuttosto selezionato Matteo Trentin (UAE Team Emirates) potrebbe essere l’uomo da battere, per la sua capacità di superare bene gli strappi e le salite, unita alle doti di sprinter negli ultimi 200 metri. Quinto al Lombardia di sabato, Alejandro Valverde (Movistar) può certamente essere della lotta tra i migliori. Lo spagnolo è uno dei più attesi alla partenza e di certo può fare la differenza nel circuito di Lissolo, magari per portare via un gruppetto di scalatori o uomini da classiche collinari con cui giocarsi la vittoria in volata. In assenza di uomini da volata, sarebbe lui il più forte in un arrivo come quello di Lissone.

Non mancano in ogni caso i nomi di corridori da classiche in grado di pensare al colpaccio, magari allungando a Lissolo o negli ultimi chilometri. Tra questi spicca Alexey Lutsenko (Astana-Premier Tech), perfetto per un percorso del genere nel caso di un’azione nel tratto più duro. Il kazako dividerà i ruolo di capitano con Samuele Battistella, che alla Bernocchi ha fatto vedere di poter lottare anche con i migliori sui percorsi mossi. Tra i giovani più in forma in questo periodo, Alessandro Covi (UAE Team Emirates) trova un altro terreno fertile per le sue qualità di corridore da classiche collinari: probabile che venga chiesto a lui e ad Alexander Riabushenko (UAE Team Emirates), vincitore nel 2019, di attaccare nelle fasi calde della corsa, anche per permettere a Trentin di stare al coperto.

Sono tanti comunque i nomi dei corridori in forma, che ci possiamo aspettare all’attacco nel circuito di Lissolo. Uno di questi è Ben Hermans (Israel Start-Up Nation), corridore che di recente ha ottenuto interessanti piazzamenti al Giro dell’Emilia e alla Milano-Torino, mentre il suo compagno di squadra Chris Froome, annunciato tra i partenti, non sembra avere la forma dei tempi migliori, quando già faticava a fare risultato su questi percorsi. Tra i potenziali protagonisti, di sicuro Guillaume Martin (Cofidis) avrà bisogno di muoversi in salita per sperare di ottenere un buon risultato, consapevole di non essere dotato dello spunto in volata che accomuna tanti dei suoi rivali. Nell’elenco degli scalatori vanno inseriti Lorenzo Fortunato (Eolo-Kometa), in gran spolvero al Lombardia, Marc Soler (Movistar), Rein Taaramäe e Christian Odd Eiking (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux), da cui è lecito attendersi qualche mossa nel tratto più duro.

In realtà più volte la Coppa Agostoni si è risolta in una volata di gruppo, più o meno ristretto. In questo caso, oltre ai nomi già citati, bisognerebbe capire la presenza dei velocisti più puri. Tra i corridori interessanti in questo caso potrebbe esserci Attilio Viviani (Cofidis), che non potrà contare sullo squadrone a supporto solitamente del fratello e potrebbe patire il circuito di Lissolo, ma che avrà una buona occasione per affrancarsi. Se si dovesse arrivare a ranghi sostanzialmente compatti, anche Alberto Dainese (Nazionale Italiana) rientrerebbe nel lotto dei favoriti, così come Riccardo Minali (Intermarché-Wanty Gobert-Matériaux) potrebbe togliersi qualche bella soddisfazione. Spereranno in una corsa più selettiva invece corridori come Vincenzo Albanese (Eolo-Kometa) e Kristian Sbaragli (Alpecin-Fenix), velocisti sì ma di sicuro dotati di uno spunto meno veloce, in una volata secca, rispetto ad alcuni dei nomi presenti in gruppo. Entrambi, però, in genere hanno più resistenza sugli strappi. Un discorso simile può essere fatto per Filippo Fiorelli (Bardiani-CSF-Faizané), più volte in mostra in questa stagione.

Tra i nomi dei possibili attaccanti vanno inseriti anche Lorenzo Rota e Simone Petilli (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux), che (con caratteristiche diverse tra di loro, e quindi in momenti diversi della corsa) potrebbero rendersi protagonisti. Attenzione anche a Simone Velasco (Gazprom-RusVelo), che ha le qualità per attaccare al momento giusto e mettere nel sacco il gruppo. Tra i giovani, la nazionale italiana schiera gli interessanti Filippo Conca e Stefano Oldani, adatti al circuito di Lissolo. Un’azione da lontano potrebbe arrivare da qualche uomo della Androni Giocattoli-Sidermec, magari Jhonatan Restrepo o Mattia Bais, o della Vini Zabù, Edoardo Zardini e Davide Orrico su tutti.

Borsino dei Favoriti Coppa Agostoni 2021

***** Gianni Moscon
**** Matteo Trentin, Alejandro Valverde
*** Alexey Lutsenko, Alessandro Covi, Elia Viviani
** Samuele Battistella, Kristian Sbaragli, Alberto Dainese, Guillaume Martin
* Alexandr Riabushenko, Ben Hermans, Simone Velasco, Filippo Fiorelli, Vincenzo Albanese

Meteo Previsto Coppa Agostoni 2021

Soleggiato. Possibilità di precipitazioni: 10%. Umidità: 58%. Vento direzione N fino a 6 km/h. Temperatura prevista: minima 12°, massima 17°.

Altimetria e Planimetria Coppa Agostoni 2021

Cronotabella Coppa Agostoni 2021

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *