© SC Mobili Lissone

Coppa Agostoni 2021, le voci alla partenza: Chirico, Gavazzi, Orrico, Petilli, Totò, Velasco

La Coppa Agostoni 2021 è una delle ultime occasioni per lasciare il segno su questa stagione e alla partenza la tensione si sente. Corsa storica del calendario italiano, apre una ultima settimana di corse che sarà poi completata dal ritorno del Giro del Veneto e dall’esordio della Veneto Classic. Se il finale oggi sorride alle ruote veloci, per arrivare allo sprint bisogna superare indenni le quattro tornate del circuito di Lissolo, che aprono ovviamente a vari scenari e varie tipologie di corridori in una startlist ricca e variegata. Ovviamente, tutti sanno che è nella parte centrale che si può decidere il vincitore e che i conti andranno fatti al termine dell’ultimo giro del circuito.

Interviste Partenza Coppa Agostoni 2021

Luca Chirico (Androni-Sidermec): Oggi il gruppo si spaccherà già da solo durante i 4 giri del Lissolo. Noi siamo tutti in buona forma e con le caratteristiche giuste per far bene su questo percorso. Io ho dei fastidi al ginocchio ma in ogni caso faremo la corsa

Francesco Gavazzi (Eolo Kometa): Mi trovo davvero bene in questa squadra e penso sia importante la mia esperienza come punto di riferimento per i giovani. Rispetto a qualche anno fa ho perso un po’ di brillantezza. Oggi corro in casa, una bella corsa, una delle mie preferite, possiamo fare bene, abbiamo una squadra forte e proveremo a vincere

Davide Orrico (Vini Zabù): Sabato al Lombardia essere in fuga sulle strade di casa è stata una bellissima esperienza, qualcosa di straordinario. Le aspettative sono sempre le stesse: dare il meglio e cercare di ottenere il miglior risultato possibile. Siamo una squadra di attaccanti, questa è anche la mia indole, per cui ci proviamo sempre e cercheremo anche oggi di anticipare i big al via della corsa. Oggi speriamo che le gambe rispondano bene nel circuito e poi vedremo cosa fare nel finale in base a come si è messa la corsa

Simone Petilli (Intermarché-Wanty-Gobert): In questo finale di stagione mi trovo spesso a percorrere le strade di casa e speriamo di metterci in mostra oggi. La corsa si deciderà nel circuito ma non dovremo aspettare l’ultimo giro del percorso. La mia squadra è molto agguerrita, per cui proveremo a correre davanti ed essere protagonisti

Paolo Totò (Amore &Vita): Dopo la caduta alla Bernocchi sono ancora dolorante, alla spalla sinistra e soprattutto il gomito. La corsa mi piace, proverò a stringere i denti e se riesco a sopportare il dolore proverò a gestire le energie per il finale

Simone Velasco (Gazprom-Rusvelo): Il finale verrà sicuramente duro come nelle passate edizioni. Nel 2019 ho fatto una bella corsa e speriamo oggi di migliorare quel risultato. Vediamo cosa ci riserva la gara di oggi

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *