© A.S.O./Charly Lopez

CicloMercato 2022: Capecchi, Davies, Gidich, Inkelaar, Irisarri, Natarov, Poels

L’ultima settimana di gare si apre con alcune novità riguardo al CicloMercato. Le ultime corse dell’anno offrono l’opportunità ai tanti corridori ancora senza un contratto per la prossima stagione di mettersi in mostra, in modo da avere la possibilità di guadagnarsi il rinnovo con il proprio team o di trovare una nuova collocazione per il 2022. Sistemazione che, almeno per ora, non hanno Eros Capecchi, Wout Poels, Scott Davies e Kevin Inkelaar, che assieme a Marco Haller e Marcel Sieberg (il primo già accasatosi alla Bora-hansgrohe, il secondo in procinto di appendere la bici al chiodo) non sono stati confermati nella rosa 2022 dalla Bahrain Victorious. Per i quattro corridori senza più un ingaggio si apre ora la ricerca di un team, con Poels che negli scorsi mesi era stato anche accostato alla Jumbo-Visma.

Non avranno invece bisogno di cercare una nuova squadra i kazaki Yuriy Natarov e Yevgeniy Gidich, che hanno rinnovato per due anni il loro accordo con la Astana, squadra che il prossimo anno prenderà il nome di Astana Qazaqstan Team. Infine, la prossima stagione non farà più parte del gruppo lo spagnolo Jon Irisarri, che dal 2017 milita con la Caja Rural-Seguros RGA. Il 25enne, infatti, ha annunciato il ritiro dal ciclismo, mettendo fine ad una carriera che non l’ha mai visto alzare le braccia al cielo tra i professionisti.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *