Parigi-Nizza 2021, Presentazione Percorso e Favoriti Prima Tappa: Saint-Cyr-L’École – Saint-Cyr-L’École (166 km)

Inizierà con una tappa dedicata agli uomini veloci la Parigi-Nizza 2021. Domenica 7 marzo è infatti in programma una frazione di 166 chilometri con partenza e arrivo a Saint-Cyr-L’École, comune francese posto pochi chilometri a ovest di Parigi, per una giornata che non si presenta particolarmente complicata a livello altimetrico, sebbene siano presenti sul percorso alcuni brevi strappi e salitelle che potrebbero rimanere nelle gambe dei velocisti. Difficile che la fuga del giorno riesca ad arrivare al traguardo, più probabile che uno o più puncheur possano provare ad anticipare il plotone attaccando nei saliscendi presenti negli ultimi 35 chilometri, anche se le squadre degli sprinter faranno di tutto per tener chiusa la corsa e giungere ad una volata di gruppo compatto.

ORARIO DI PARTENZA UFFICIALE: 13:00
ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 16:46-17:08
DIRETTA TV E STREAMING: 15:10-17:10 Eurosport 1 / Eurosport Player
HASHTAG UFFICIALE: #ParisNice

Percorso Prima Tappa Parigi-Nizza 2021

Il tracciato della tappa si compone di un lungo circuito di un’ottantina di chilometri da percorrere in senso antiorario e da ripetere per due volte, con partenza e arrivo dalla cittadina di Saint-Cyr-L’École. I primi 45 chilometri sono quelli altimetricamente più semplici e propongono solo un paio di facili strappi che non dovrebbero dar problemi ai corridori. Più frastagliati, invece, gli ultimi 35 chilometri del circuito, che presentano alcune brevi salite, compresi i GPM della Côte de Senlisse (1,1 km al 5,5% di pendenza media) e della Côte de Meridon (1,4 km al 5,2%), che saranno affrontati per l’ultima volta a 32,5 e 26 chilometri dal traguardo.

Presenti anche due sprint intermedi, posti a Chateaufort, rispettivamente ai -100 e ai -15,5 dalla conclusione, mentre un ultimo strappo nei pressi di Versailles a 5500 metri dall’arrivo potrebbe scombinare i piani delle squadre dei velocisti. In leggera salita anche il traguardo, posizionato al termine di una breve rampa di circa 500 metri.

Favoriti Prima Tappa Parigi – Nizza 2021

Uno dei velocisti più in forma in questo periodo è sicuramente Sam Bennett (Deceuninck-QuickStep), vincitore di due tappe al recente UAE Tour. A 30 anni, l’irlandese sembra essere nel momento migliore della carriera e, soprattutto, è supportato da una squadra pronta a pilotarlo al meglio nei finali di tappa, in particolare grazie ad un Michael Morkov sempre prezioso ed affidabile. Difficile, dunque, non vederlo domani tra i protagonisti sul traguardo di Saint-Cyr-L’École. I principali rivali della Maglia Verde dell’ultimo Tour de France sono due degli sprinter più vincenti degli ultimi anni, vale a dire Arnaud Demare (Groupama-FDJ), il corridore che ha conquistato più vittorie nel 2020, e Pascal Ackermann (Bora-hansgrohe), il cui ultimo successo risale all’ultima frazione della Vuelta a España. Entrambi vorranno provare a sbloccarsi e a lasciare il segno in questo inizio di stagione.

Chi invece una vittoria in questo 2021 l’ha già ottenuta è il campione europeo Giacomo Nizzolo (Qhubeka Assos), che ha alzato le braccia al cielo in occasione della Clasica de Almeria. Apparso leggermente meno brillante all’UAE Tour, dove comunque ha ottenuto due top ten, il brianzolo è corridore da non sottovalutare mai, soprattutto al termine di una giornata nervosa come quella di domani. Assolutamente da non sottovalutare anche Mads Pedersen (Trek-Segafredo), che nell’ultimo anno ha sviluppato un ottimo spunto veloce, come dimostrato anche alla recente Kuurne-Bruxelles-Kuurne. L’ex campione del Mondo potrà contare sui compagni di squadra Jasper Stuyven e Edward Theuns, corridori abbastanza veloci che potrebbero anche sostituirsi al danese in caso di necessità.

Ha già lasciato il segno in questo primo mese di gare anche Christophe Laporte (Cofidis) e su un arrivo ben più complicato di quello di domani, al termine della prima frazione dell’Etoile de Besseges. Il francese, tornato al successo dopo un 2020 complicato, nell’occasione aveva battuto il connazionale Nacer Bouhanni (Arkea-Samsic), che ha già ottenuto diversi piazzamenti in questo inizio d’anno. Entrambi, dunque, sono da considerare tra i papabili alla vittoria per domani. Attenzione per la volata finale anche alla coppia della UAE Team Emirates formata da Alexander Kristoff e Matteo Trentin; ambedue non velocisti puri, hanno però dimostrato una buona condizione nelle ultime gare, particolarmente sfortunate per il norvegese.

C’è invece l’incognita forma su Michael Matthews (Team BikeExchange) al rientro alle corse dopo cinque mesi dall’ultima gara. Su arrivi come quello di Saint-Cyr-L’École l’australiano è comunque sempre presente, sebbene abbia perso un po’ di spunto veloce rispetto ai suoi primi anni tra i professionisti. Corridore da tenere in considerazione è anche il giovane Jasper Philipsen (Alpecin-Fenix), vincitore di una tappa alla Vuelta dello scorso novembre, così come Phil Bauhaus (Bahrain Victorious), supportato da un’ottima condizione, come dimostrano i risultati recenti.

Altri uomini veloci che potrebbero dire la loro allo sprint sono sicuramente Cees Bol (Team DSM), Bryan Coquard (B&B Hotels p/B KTM) e John Degenkolb (Lotto Soudal), mentre partono in seconda fila corridori come Jordi Meeus (Bora-hansgrohe), Magnus Cort (EF Education-Nippo), Edvald Boasson Hagen (Total Direct Energie), Danny Van Poppel (Intermarché-Wanty-Gobert) e la coppia della Israel Start-Up Nation formata da André Greipel e Rudy Barbier.

Qualche corridore, invece, potrebbe cercare di anticipare lo sprint approfittando dei brevi strappi presenti nel finale di gara. Se questo scenario dovesse verificarsi, gli uomini maggiormente indiziati a tentare un attacco sono Remi Cavagna (Deceuninck-QuickStep), Alexey Lutsenko e Luis Leon Sanchez (Astana), Philippe Gilbert (Lotto Soudal), Nils Politt (Bora-hansgrohe), Sep Vanmarcke (Israel Start-Up Nation), Soren Kragh Andersen (Team DSM), Stefan Bissegger (EF Education-Nippo) e Aurelien Paret-Peintre (Ag2r Citroën)

Borsino dei Favoriti Prima Tappa Parigi – Nizza 2021

***** Sam Bennett
**** Pascal Ackermann, Arnaud Demare
*** Giacomo Nizzolo, Mads Pedersen, Christophe Laporte
** Alexander Kristoff, Michael Matthews, Nacer Bouhanni, Jasper Philipsen
* Phil Bauhaus, John Degenkolb, Matteo Trentin, Cees Bol, Bryan Coquard

Meteo Previsto Prima Tappa Parigi – Nizza 2021

Soleggiato. Precipitazioni 10%. Umidità relativa 54%. Vento fino a 11 km/h in direzione SSO. Temperatura minima -2°C, massima 9°C.

Maggiori insidie Prima Tappa Parigi – Nizza 2021

Gli ultimi 35 chilometri sono sicuramente quelli più insidiosi, soprattutto per i velocisti, dato che verranno affrontati diversi saliscendi (compresi la Côte de Senlisse e la Côte de Meridon) che potrebbero rimanere nelle gambe dei corridori o dare il là a qualche attacco di alcuni uomini nel tentativo di anticipare il gruppo. Attenzione anche al traguardo, in leggera salita: chi inizierà la volata troppo presto rischierà di rimanere senza energie e potrà essere rimontato.

Altimetria e Planimetria Prima Tappa Parigi – Nizza 2021

Cronotabella Prima Tappa Parigi – Nizza 2021

LOCALITÀ CHILOMETRI ORARI
ALL’ARRIVO DALLA PARTENZA 41KM/H 43KM/H 45KM/H
D11 SAINT-CYR-L’ECOLE 165.8 0 13:00 13:00 13:00
SAINT-CYR-L’ECOLE 165.8 0 13:05 13:05 13:05
CARREFOUR D11-D12 165.2 0.6 13:06 13:06 13:06
D12 CARREFOUR D12-D161 163 2.8 13:09 13:09 13:09
D161 VILLEPREUX (D161-D97) 163 2.8 13:09 13:09 13:09
D97 CARREFOUR D97-D98 161.7 4.1 13:11 13:11 13:10
D98 CARREFOUR D98-D109 158.5 7.3 13:16 13:15 13:15
D109 CARREFOUR D109-D119 156.1 9.7 13:19 13:18 13:18
D119 LE VAL DES QUATRE PIGNONS 152.2 13.6 13:25 13:24 13:23
BEYNES (D119-D191) 151.4 14.4 13:26 13:25 13:24
D191 MOQUE-PANIER 149.4 16.4 13:29 13:28 13:27
VILLIERS-SAINT-FRÉDÉRIC (D191-D11) 146.7 19.1 13:33 13:32 13:30
D11 NEAUPHLE-LE-VIEUX (D11-VC-D34) 145.6 20.2 13:34 13:33 13:32
D34 CARREFOUR D34-D23 141.3 24.5 13:41 13:39 13:38
D23 BAZOCHES-SUR-GUYONNE (D23-D13) 140.6 25.2 13:42 13:40 13:39
D13 CARREFOUR D13-D191 139 26.8 13:44 13:42 13:41
D191 LES MESNULS 136.5 29.3 13:48 13:46 13:44
SAINT-HUBERT (LE PERRAY-EN-YVELINES) (PRÈS DE) 130.6 35.2 13:56 13:54 13:52
CARREFOUR D191-D910 129.1 36.7 13:59 13:56 13:54
D910 CARREFOUR D910-D24 128.7 37.1 13:59 13:57 13:54
D24 AUFFARGIS (D24-D73) 127.7 38.1 14:01 13:58 13:56
D73 CARREFOUR D73-D202 125.6 40.2 14:04 14:01 13:58
D202 CARREFOUR D202-D149 118.6 47.2 14:14 14:11 14:08
D149 SENLISSE 118.3 47.5 14:14 14:11 14:08
CÔTE DE SENLISSE 116.6 49.2 14:17 14:14 14:10
CARREFOUR D149-D906 116.4 49.4 14:17 14:14 14:11
D906 HAMEAU DU BEL-AIR (CHOISEL) 115.4 50.4 14:19 14:15 14:12
CHEVREUSE (D906-VC) 111.8 54 14:24 14:20 14:17
VC CÔTE DE MÉRIDON 110 55.8 14:27 14:23 14:19
BOULLAY-LES-TROUX 108.4 57.4 14:29 14:25 14:21
CARREFOUR VC-D938 106.6 59.2 14:32 14:28 14:24
D938 SAINT-RÉMY-LÈS-CHEVREUSE 105.9 59.9 14:33 14:29 14:25
MAGNY-LES-HAMEAUX 102 63.8 14:38 14:34 14:30
CHÂTEAUFORT (D938-VC-D36-VC) 100.6 65.2 14:40 14:36 14:32
CHATEAUFORT 99.8 66 14:41 14:37 14:33
VC GUYANCOURT (VC-D91) 96.4 69.4 14:47 14:42 14:38
D91 VERSAILLES (D91-D10) 89.6 76.2 14:56 14:51 14:47
D10 SAINT-CYR-L’ÉCOLE (D10-D11) 85.1 80.7 15:03 14:58 14:53
D11 FONTENAY-LE-FLEURY 83.1 82.7 15:06 15:00 14:55
D161 VILLEPREUX (D161-D97) 78.7 87.1 15:12 15:06 15:01
D97 CARREFOUR D97-VC 77.5 88.3 15:14 15:08 15:03
D98 CARREFOUR D98-D109 74.2 91.6 15:19 15:13 15:07
D109 CARREFOUR D109-D119 71.9 93.9 15:22 15:16 15:10
D119 LE VAL DES QUATRE PIGNONS 67.9 97.9 15:28 15:22 15:15
BEYNES (D119-D191) 67.1 98.7 15:29 15:23 15:17
D191 MOQUE-PANIER 65.2 100.6 15:32 15:25 15:19
VILLIERS-SAINT-FRÉDÉRIC (D191-D11) 62.5 103.3 15:36 15:29 15:23
D11 NEAUPHLE-LE-VIEUX (D11-VC-D34) 61.4 104.4 15:38 15:31 15:24
D34 CARREFOUR D34-D23 57.1 108.7 15:44 15:37 15:30
D23 BAZOCHES-SUR-GUYONNE (D23-D13) 56.3 109.5 15:45 15:38 15:31
D13 CARREFOUR D13-D191 54.7 111.1 15:47 15:40 15:33
D191 LES MESNULS 52.3 113.5 15:51 15:43 15:36
SAINT-HUBERT (LE PERRAY-EN-YVELINES) (PRÈS DE) 46.3 119.5 16:00 15:52 15:44
CARREFOUR D191-D910 44.8 121 16:02 15:54 15:46
D910 CARREFOUR D910-D24 44.5 121.3 16:02 15:54 15:47
D24 AUFFARGIS (D24-D73) 43.4 122.4 16:04 15:56 15:48
D73 CARREFOUR D73-D202 41.4 124.4 16:07 15:59 15:51
D202 CARREFOUR D202-D149 34.3 131.5 16:17 16:08 16:00
D149 SENLISSE 34.1 131.7 16:18 16:09 16:01
CÔTE DE SENLISSE 32.4 133.4 16:20 16:11 16:03
CARREFOUR D149-D906 32.2 133.6 16:20 16:11 16:03
D906 HAMEAU DU BEL-AIR (CHOISEL) 31.2 134.6 16:22 16:13 16:04
CHEVREUSE (D906-VC) 27.5 138.3 16:27 16:18 16:09
CÔTE DE MÉRIDON 25.8 140 16:30 16:20 16:12
BOULLAY-LES-TROUX 24.2 141.6 16:32 16:23 16:14
CARREFOUR VC-D938 22.3 143.5 16:35 16:25 16:16
D938 SAINT-RÉMY-LÈS-CHEVREUSE 21.7 144.1 16:36 16:26 16:17
MAGNY-LES-HAMEAUX 17.8 148 16:42 16:31 16:22
CHÂTEAUFORT (D938-VC-D36-VC) 16.4 149.4 16:44 16:33 16:24
CHÂTEAUFORT 15.6 150.2 16:45 16:35 16:25
VC GUYANCOURT (VC-D91) 12.1 153.7 16:50 16:39 16:30
D91 VERSAILLES (D91-D10) 5.4 160.4 17:00 16:49 16:39
D10 SAINT-CYR-L’ÉCOLE 0.9 164.9 17:06 16:55 16:45
SAINT-CYR-L’ECOLE 0 165.8 17:08 16:56 16:46
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.