Europei Monaco 2022, Elia Viviani su strada domenica rinunciando all’Eliminazione: sarà in pista martedì nella Madison

Elia Viviani salta l’Eliminazione per essere al via della prova su strada degli Europei di Monaco 2022. Il veronese aveva inizialmente declinato il posto nella prova di domenica 14 agosto visto che non si sentiva al meglio della condizione e preferiva lasciare questa opportunità a corridori più in forma, ma ieri si è messo subito a disposizione del CT Daniele Bennati dopo che Giacomo Nizzolo è stato costretto al forfait per le conseguenze della caduta in cui è rimasto coinvolto al Circuit Franco-Belge nei giorni scorsi. Il campione europeo 2020 viene così sostituito dal suo predecessore, anche se appare il corridore veneto sarà probabilmente più al servizio del team che l’ultimo terminale offensivo, come invece era destinato ad essere il corridore brianzolo. Anche se da un campione come lui bisogna sempre aspettarsi di tutto e potrebbe trovare in una giornata come questa una nuova perla della sua già straordinaria carriera.

Intanto, inevitabilmente, anche il portacolori della Ineos Grenadiers deve essere sostituito nei suoi impegni su pista. Nella giornata di domenica infatti il campione del mondo sarebbe dovuto essere al via dell’Eliminazione, ma avendo scelto la chiamata su strada non potrà essere al via. Al suo posto Marco Villa ha dunque convocato Michele Scartezzini, che avrà l’arduo compito di non far rimpiangere l’assenza del suo illustre connazionale. Per Viviani comunque la rassegna continentale non sarà finita, né è completa la rinuncia a correre nel velodromo tedesco: martedì 16 agosto sarà infatti in pista per partecipare alla Madison.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button