© Focus Photos Agency

Sibiu Tour 2020, Gregor Muhlberger sorpreso: “Felice, ma mi dispiace per Patrick”

Gregor Muhlberger mette le mani sul Sibiu Tour 2020. Dopo il successo nella tappa regina, il portacolori della Bora – hansgrohe regala la terza vittoria consecutiva al team tedesco dominando la scena nella cronoscalata di questa mattina. Un tempo nettamente inferiore a quello di tutti i rivali quello del corridore austriaco, che ha percorso i 12,5 chilometri in programma in 26’11”, ben 1’02” in meno di Matteo Badilatti (Israel Start-Up Nation). Terza posizione invece per l’ex leader e compagno di squadra del vincitore Patrick Konrad, con altri due secondi in più. In attesa della passerella conclusiva, per Muhlberger ora un margine confortevole in classifica, con 1’01” davanti al connazionale e 1’52” su Badilatti.

“Per me è stata una sorpresa – commenta – So di essere in buona forma e sono molto felice di questa prestazione, ma mi dispiace per Patrick, onestamente. Penso che questa sera sarò felice, ma ora ho tante cose per la mente. I ragazzi comunque sono felici e spero che stasera potremo festeggiare come si deve quella che è sarà la mia prima vittoria in classifica da professionista”.

Ad aver premiato anche la scelta di usare la bici da crono, suggerita dallo staff del team, ma che non sono stati a molti a prendere. “Per me è stato un buon test poter percorrere questi 26 minuti su una bici da crono”, commenta soddisfatto.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.