Scheldeprijs 2020, Caleb Ewan: “Sono molto felice, questa vittoria arricchisce il mio palmarès”

Grande volata per Caleb Ewan allo Scheldeprijs 2020. Il velocista della Lotto Soudal ha vinto in maniera netta la classica belga mettendosi alle spalle tutti i suoi avversari in volata condizionata da una caduta. Proprio per questo motivo la giuria ha deciso di squalificare il tedesco Pascal Ackermann (Bora-hansgrohe) che si era classificato al secondo posto. In ogni caso lo sprint del velocista australiano non è stato condizionato dall’incidente dal momento che è partito, coi tempi giusti, prima della caduta e nessuno è riuscito ad affiancarlo.

“È una corsa molto importante, in particolare per noi velociti. Io ero molto motivato oggi al via, sapevo che la squadra teneva molto a questa gara e sono molto contento di aver vinto – le prime parole del vincitore di giornata dopo il traguardo – Per me questo tipo di tracciato non era affatto male, così sono potuto stare tranquillo in mezzo al gruppo con la mia squadra che controllava la situazione. Sapevo che era importante non farsi sorprendere nel finale ed è quello che ho fatto. Sono molto contento perché questa è una della grandi classiche per i velocisti ed è molto sentita in Belgio, sono molto contento di averla vinta anche perchè non vincevamo una classica belga di questo spessore da diverso tempo e questa vittoria arricchisce il mio palmares. Sono molto soddisfatto della volata che ho fatto, sono partito al momento giusto”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.