Gran Piemonte 2022, il percorso (Altimetria e Planimetria)

Percorso per velocisti per il Gran Piemonte 2022. In programma giovedì 6 ottobre, la corsa targata RCS Sport propone anche quest’anno un tracciato dedicato alle ruote veloci, proponendo così una corsa che avrà protagonisti diversi da Il Lombardia in programma due giorni dopo. Partenza dunque da Omegna e arrivo a Beinasco al termine di 198 chilometri quello presentato dagli organizzatori, che contestualmente hanno rivelato anche i nomi delle 23 squadre al via della 106ª edizione di una delle corse storiche del nostro calendario.

Percorso Gran Piemonte 2022

Un tracciato prevalentemente pianeggiante da Omegna a Beinasco quello che caratterizza la Gran Piemonte 2022. Si partirà dunque dal lago di Orta in leggera salita per portarsi attraverso la Cremosina a Borgosesia, iniziando l’attraversamento della pianura padana settentrionale con lunghe strade
piatte e rettilinee. Dopo circa 130 chilometri si giunge alle pendici della Collina di Superga di cui si scala il versante “Pilonetto” con pendenze che raggiungono la doppia cifra in prossimità di Rivodora, con il traguardo ancora lontano oltre 50 chilometri.

A quel punto segue una veloce discesa su Pino Torinese, seguita da un breve strappo verso l’Eremo, ultima difficoltà altimetrica di giornata prima di svoltare su Pecetto Torinese e raggiungere Cambiano dove inizia l’ultimo settore piatto della corsa. Al traguardo mancheranno poco meno di 30 chilometri,  con gli attraversamenti di Santena, Villastellone, Carignano, Vinovo, Candiolo e Palazzina di Caccia prima di puntare dritti verso il traguardo, posto al termine di un ampio rettilineo finale di 500 metri.

Altimetria e Planimetria Gran Piemonte 2022

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button