© Deceuninck-QuickStep

Giro del Belgio 2021, Mark Cavendish: “Quando corri con Morkøv sai che vinci. Non ho parlato del Tour, sono sempre i media a farlo”

Mark Cavendish esulta per il successo di tappa al Giro del Belgio 2021, ma non si sbilancia sul Tour de France 2021. Il corridore britannico, subito dopo aver vinto la tappa, si è detto molto contento di aver dimostrato di poter  tornare a competere con i migliori sprinter al mondo e ha ringraziato i compagni di squadra della Deceuninck-QuickStep che lo hanno pilotato perfettamente nel finale. Il velocista dell’Isola di Man, invece, non ha voluto commentare le indiscrezioni degli ultimi giorni su una sua partecipazione al Tour, specificando però che né lui, né Lefevere ne hanno mai parlato pubblicamente.

“Ne parlavamo in questi giorni, qui ci sono più velocisti che ai GT – ha dichiarato con il sorriso –  L’altro giorno eravamo dispiaciuti, mentre oggi siamo stati molto determinati. Non avevo ancora corso con Morkøv quest’anno, lui di solito è l’ultimo uomo di Bennett. Volevo solo avere un’opportunità di correre con Morkøv e l’ho avuta, e a quel punto sai che vinci (ride – ndr). Ringrazio anche tutti gli altri miei compagni, Ballerini, Stybar, Remco. Correre con questa squadra è come realizzare un sogno d’infanzia per un velocista Ho grande rispetto dei miei compagni, sono incredibilmente felice. Non ricordavo un avvicinamento alla volata dove cambiassero così tanto le posizioni in testa, ci siamo superati a vicenda tantissime volte, siamo partiti presto, ma alla fine ce l’ho fatta. È sempre bello vincere in Belgio con una squadra belga”.

L’ex Bahrain è sembrato invece più infastidito dalla domanda sul Tour de France: “Io quest’anno non ne ho mai parlato e nemmeno Patrick, sono stati i media che hanno cominciato a farmi questa domanda. Adesso è di nuovo così. Stessa cosa per il record di Eddy Merckx, io non voglio inseguirlo, sembra invece che i media vogliano farlo. In ogni caso dobbiamo ricordarci che noi abbiamo Sam Bennett, vincitore della maglia verde lo scorso anno, e la prima cosa da fare è capire come sta e se lui ci andrà”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.