CRO Race 2022, Jonas Vingegaard non prende abbuoni e perde la corsa: “Non sono uno sprinter e non voglio interferire con le volate di gruppo”

Jonas Vingegaard si vede sfuggire all’ultimo la vittoria della generale della CRO Race 2022. Il corridore della Jumbo-Visma, infatti, ha perso solo la generale solo a causa degli abbuoni guadagnati nell’ultima tappa da Matej Mohoric, che oltre al traguardo volante, è riuscito a guadagnarne anche nella volata finale, chiudendo secondo alle spalle del solo Elia Viviani. Il danese l’ha comunque presa con filosofia, ammettendo che non essendo un velocista non avrebbe potuto fare molto, ma allo stesso tempo si è detto soddisfatto del suo stato di forma, che gli ha permesso di vincere due tappe, e con il quale ora si proietta al Lombardia.

“Sapevamo che la Bahrain ci avrebbe provato anche ai traguardi volanti – ha ammesso –  Ci abbiamo provato anche noi, ma non sono abbastanza veloce per sprintare con questi corridori. Non sono uno sprinter e non voglio interferire con gli sprint di gruppo. Mi sarebbe piaciuto vincere qui, ma è andata come è andata. Mohoric ha preso abbastanza abbuoni oggi e l’ha meritata. Anche questo fa parte del ciclismo. Sono contento e soddisfatto della mia forma in questa settimana. Non vedo l’ora che arrivi la prossima settimana (Il Lombardia – ndr), è uno dei principali obiettivi della stagione”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button