©Deceuninck - Quick-Step - ©Luc Claessen / Getty Images

Coppa Bernocchi 2021, Remco Evenepoel soddisfatto: “Contento di questa vittoria, non sarebbe stata possibile senza l’aiuto di Fausto”

La vittoria di oggi alla Coppa Bernocchi 2021 di Remco Evenepoel è stata schiacciante. L’asso belga della Deceuninck-QuickStep, sfruttando anche una concorrenza non irresistibile, ha fatto il vuoto lasciandosi alle spalle gli avversari senza troppe difficoltà già a 30 chilometri dal traguardo. Alessandro Covi e il compagno Fausto Masnada sono arrivati infatti al traguardo con poco meno di due minuti di ritardo senza potergli contendere la vittoria. Si tratta del successo numero sei della stagione di Evenepoel, che era fermo dal 28 agosto, quando vinse la Brussels Cycling Classic e del primo successo belga dal 1958.

“Siamo rimasti un po’ sorpresi di essere partiti così presto, perché ci aspettavamo in testa un gruppo più numeroso – confessa Evenepoel – Avevo Fausto con me e abbiamo lavorato molto bene insieme agli altri compagni e abbiamo tenuto un ritmo costante in salita. Quando il distacco ha raggiunto i quattro minuti, sapevamo praticamente che la gara era nostra”.

Quindi si è trattato soltanto di trovare il momento giusto per piazzare la stoccata decisiva: “Con la parte finale del tracciato pianeggiante, ho attaccato prima dell’ultima salita della giornata e da lì sono andato a tutto gas fino al traguardo. Sono contento di questa vittoria, di squadra, perché non sarebbe stata possibile senza l’aiuto di Fausto“.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *