Ciclismo Cup 2017, sfida tra Ulissi e Bernal – Cattaneo e Visconti per il colpaccio

Sfida a due (con due outsider) per la Ciclismo Cup 2017. Archiviata ormai la Classifica a Squadre, con la Androni – Sidermec che ha conquistato l’agognato invito automatico per il Giro d’Italia 2018, resta invece in ballo ancora la Classifica Individuale, che si deciderà dunque domani alla Milano – Torino. A contendersi il titolo saranno dunque presumibilmente ora Diego Ulissi (UAE Team Emirates) ed Egan Bernal (Androni-Sidermec). Balzato al comando dopo la buona prestazione alla Tre Valli Varesine, il corridore livornese ha un vantaggio di 30 punti sul colombiano, che ha mostrato un’ottima condizione in questo autunno, che spera di poter far fruttare a Superga.

Già vincitore della corsa targata RCS Sport nel 2013, l’italiano venderà cara la pelle su un arrivo dove ha ben figurato anche nelle passate stagioni, in particolare al Campionato Italiano 2015, quando sfiorò il titolo nazionale sulla strada impervia verso la basilica. In virtù dei migliori piazzamenti, per vincere la classifica finale al toscano basta un terzo posto, con Bernal dunque che deve sperare di distanziare in maniera netta il suo rivale, consapevole che una vittoria potrebbe non bastargli.

La formazione di Gianni Savio potrebbe tuttavia provare a fare gioco di squadra per imporsi anche in questa classifica. Tra i possibili vincitori finali infatti, considerando il tipo di percorso, c’è anche Mattia Cattaneo, che con i suoi 184 punti si trova ora in quarta posizione. Un ritardo abbastanza importante (54 punti) difficile da colmare, ma non impossibile. In caso di vittoria del 26enne lombardo, per garantirsi il titolo Ulissi dovrebbe entrare nei primi cinque. Un obiettivo alla sua portata sicuramente, tuttavia non scontato.

Con 100 punti a disposizione nella classica più antica del mondo, la lotta potenzialmente è inoltre aperta anche ad altri 6 corridori. Di questi tuttavia quasi nessuno ha il profilo adatto alla corsa, tanto che molti non ci saranno, così come non ci sarà Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida), che lascia al compagno Giovanni Visconti le redini della squadra. Tuttavia, nel suo caso, per potersi imporre nella classifica finale Visconti dovrebbe conquistare la corsa lasciando a bocca asciutta Ulissi, con Bernal fuori dal podio e Cattaneo fuori dai primi sei. Improbabile, ma lo sport è bello anche perché sa regalare sorprese ed emozioni.

1 ULISSI Diego UAE Emirates 238
2 BERNAL GOMEZ Egan Arley* Androni-Sidermec 208
3 CANOLA Marco Nippo-Vini Fantini 194
4 CATTANEO Mattia Androni-Sidermec 184
5 GAVAZZI Francesco Androni-Sidermec 180
6 COLBRELLI Sonny Bahrain – Merida 178
7 NIBALI Vincenzo Bahrain – Merida 159
8 VISCONTI Giovanni Bahrain – Merida 139
9 ARU Fabio Astana 128
10 MOSCON Gianni* Team Sky 127
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button