UAE Team Emirates, accordo biennale con Bohli

Tom Bohli correrà sino al 2020 con la UAE Team Emirates. La formazione emiratina ha annunciato oggi l’ingaggio biennale del giovane corridore elvetico, in arrivo dalla BMC. Classe 1994, ha un passato in pista che lo ha visto emergere a livello internazionale per poi passare pienamente su strada dal suo approdo nella formazione statunitense, con la quale passò professionista nel 2016, dopo un periodo da stagista nell’estate precedente. Nel 2016 il suo primo e sinora unico successo tra i prof, con la vittoria nel cronoprologo della Tre Giorni delle Fiandre Occidentali. Passista veloce, si candida ad un ruolo primario in supporto di Alexander Kristoff, nelle classiche e nel treno per gli sprint, oltre che dare il suo contributo nelle prove contro il tempo.

“Sono entusiasta per il mio passaggio alla UAE Team Emirates – ha commentato Bohli – Per la prima volta in carriera mi trovo a cambiare maglia, unendomi a un gruppo sportivo diverso da quello nel quale sono cresciuto: so di trovare un ambiente caratterizzato da un’altissima professionalità e fondato su un progetto importante, sono certo che ci saranno le condizioni per dare il mio meglio”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button