Dimension Data, Lars Bak si ritira: “Quello che fai deve avere un senso, ormai mi alzo e mi fa male da qualche parte”

Ultimo Tour de France e ultimi mesi di carriera per Lars Bak. Il 39enne danese ha annunciato oggi la sua decisione di appendere la bici al chiodo, risultato di una stagione difficile e priva di soddisfazioni, a livello personale quanto di squadra. Classe 1980, il 16 gennaio compirà 40 anni, dopo una lunga militanza alla Lotto Soudal è approdato lo scorso inverno alla Dimension Data con l’obiettivo di aiutare il connazionale Michael Valgren e l’amico Mark Cavendish, con il quale aveva corso nel biennio 2010-2011 alla HTC. Ma in entrambi i casi i risultati non sono arrivati e anche la Grande Boucle ormai agli sgoccioli ha confermato le sue difficoltà ad altissimi livelli.

“Se avessero vinto dieci o corse, o almeno quanto lo scorso anno, riuscirei a vedere un senso nel continuare – ammette a Ekstrabladet – Prima quando ero al Tour avevo sempre un compito. Quest’anno raccolgo borracce e scorto corridori verso il proprio treno. Se non hai un compito o l’esplosività per attaccare, allora è difficile. Quello che fai deve avere un senso“.

Conciliare le difficoltà nelle prestazioni con la necessità di allenamenti intensi e prolungati, anche più di quanto facesse in passato, diventa un equilibrio difficile da tenere anche a livello personale, non solo professionale: “Devo essere serio e allenarmi duramente quanto, e forse anche più, rispetto a dieci anni. E questo senza avere lo stesso risultato. Diventa sempre più difficile anche a casa […] Ora sono esausto quando sono a casa e non riesco a fare niente. Ogni giorno mi alzo e mi fa male da qualche parte”.

Partecipa al Fanta Giro d'Italia e scegli la tua squadra per la dodicesima tappa. Montepremi minimo di 500 euro!

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button