© BettiniPhoto

Mondiali Pista Roubaix 2021, argento Jonathan Milan e bronzo Filippo Ganna nell’Inseguimento individuale

Doppia medaglia per l’Italia nell’Inseguimento individuale maschile. In una finale per la medaglia d’oro piuttosto combattuta per i primi 3000 metri, il campione europeo Jonathan Milan si deve alla fine inchinare allo statunitense Ashton Lambie, che ha fatto segnare il tempo di 4’05″060, 1″089 meglio del 21enne friulano, che dunque si deve accontentare dell’argento. Non c’è stata gara, invece, nella finale per il terzo posto, dove a Filippo Ganna sono bastati poco più di 2000 metri per riprendere e superare lo svizzero Claudio Imhof, andando così a conquistare la medaglia di bronzo. Da segnalare anche il settimo posto del 19enne Manlio Moro, che non è riuscito ad accedere alle finali ma che, nelle qualifiche, aveva fatto registrare un interessante 4’10”509.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *