© Sirotti

Yorkshire 2019, scelta difficile per Davide Cassani: Kristian Sbaragli prima riserva, l’altra ancora da decidere

Davide Cassani non ha ancora fatto la scelta definitiva per la prova in linea dei Mondiali di Yorkshire 2019. I suoi papabili continuano a ben figurare, rendendo complessa la decisione finale riguardo gli otto nomi da schierare nella prova regina, in programma domenica 29 settembre. Se ieri aveva annunciato dieci nomi, senza svelare chi fossero le due riserve, al termine del Trofeo Matteotti conquistato da Matteo Trentin, ha intanto scelto il primo escluso, ovvero Kristian Sbaragli (Israel Cycling Academy), riservandosi di annunciare i titolari durante il breve ritiro che gli azzurri svolgeranno a Torbole nei primi giorni della prossima settimana.

In ballo restano dunque al momento Matteo Trentin, che si presenta in grande forma e come primo capitano di una selezione in cui corridori come Sonny Colbrelli, Diego Ulissi e Giovanni Visconti possono essere le prime alternative, apparendo sostanzialmente sicuri del posto. Alcuni segnali, seppur non sempre entusiasmanti, sono arrivati anche da Alberto Bettiol, Davide Formolo e Davide Cimolai, mentre la condizioni di Gianni Moscon e Salvatore Puccio, gli ultimi due papabili, al momento appare ancora incerta e da valutare meglio nei prossimi giorni.

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.