Trek-Segafredo, Vincenzo Nibali ritrova la squadra in ritiro: “Pedalare con i miei compagni mi rende più forte”

Vincenzo Nibali si allena con i suoi compagni in ritiro. Un momento importante per il siciliano e la Trek – Segafredo, che ha costruito attorno al siciliano un gruppo ben preciso per scortarlo verso i suoi obiettivi. Come ci ha spiegato Paolo Slongo ai microfoni di SpazioTalk, l’obiettivo non è solo adempiere misure sanitarie, ma anche cementare la selezione che assieme allo Squalo dello Stretto sarà al via della corse italiane fino al Giro d’Italia. Un gruppo quasi sempre identico, che proprio da questo ritiro comincia a dare le sue pedalate in maniera compatta, composto praticamente da tutti gli uomini che lo scorteranno nelle prossime settimane, a partire da Giulio Ciccone.

Pedalare con i miei compagni mi rende più forte – scrive sui social il messinese – Mi mancava questa sensazione. Nel ritiro sulle Dolomiti stiamo lavorando per creare le migliori dinamiche per un lavoro di squadra. Solo assieme saremo in grado, nei prossimi mesi, di costruire qualcosa di importante. Siamo una squadra”.

Il siciliano riprenderà le corse con la Strade Bianche (1 Agosto), per poi essere sicuramente al via anche di Milano – Sanremo (8 Agosto) e Il Lombardia (15 Agosto). L’obiettivo è farsi trovare pronto già in buona condizione per poi iniziare il percorso verso Mondiali di Aigle-Martigny (27 Settembre) e Giro d’Italia (3-25 Ottobre), i due grandi obiettivi di questa travagliata stagione.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.