© ASO/Fabien Boukla

Team DSM, ufficiale la rescissione di contratto con Tiesj Benoot

Un altro corridore lascia il Team DSM prima della scadenza naturale del contratto. In un comunicato, la formazione tedesca ha infatti annunciato la rescissione consensuale del contratto di Tiesj Benoot, che già nelle scorse settimane aveva manifestato la volontà di interrompere il proprio rapporto con la squadra, ricalcando quanto fatto negli ultimi mesi da Marc Hirschi e Ilan Van Wilder. Nel comunicato, il team ha sottolineato come, nel corso della stagione, “è diventato chiaro che Benoot non poteva mantenere i suoi impegni, che si riflettevano nelle prestazioni sia in bici che giù dalla bici”, giungendo quindi alla risoluzione dell’accordo per mantenere “dinamiche positive con i corridori e il personale all’interno del team”.

“Ho bei ricordi qui al Team DSM e ho imparato molto – ha dichiarato Benoot – È divertente far parte di questa squadra, ma è anche impegnativo. Questo non è un aspetto negativo nei confronti della squadra; lo staff e i tanti specialisti, così come i compagni di squadra, sono tutti davvero appassionati, ecco perché i corridori possono ottenere molto da loro stessi. Semplicemente, non ero completamente in grado di farlo insieme a loro. Auguro il meglio alla squadra, ai miei colleghi e ai compagni di squadra“.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *