© Team DSM | Patrick Brunt

Team DSM, il team cambia di nuovo nazionalità tornando alle origini: licenza neerlandese per il 2022

Il team DSM cambia nuovamente nazionalità. La formazione di Iwan Spekenbrik era passata dalla bandiera neerlandese a quella tedesca nel 2015, quando il team si chiamava Giant-Alpecin, dunque con uno sponsor tedesco predominante e con tanti corridori tedeschi in organico. A 7 anni di distanza, però, il team DSM compirà il percorso inverso, tornando dunque a essere una formazione neerlandese, la seconda nel WorldTour insieme alla Jumbo-Visma, curiosamente le due squadre protagoniste del CicloMercato delle ultime 24 ore con la rescissione di Tiesj Benoot con la formazione di Spekenbrik e il suo immediato passaggio alla compagine di Richard Plugge.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *