© Sirotti

Parigi-Roubaix 2018, denunciato il figlio di Lefevere per aver seguito la corsa in elicottero senza autorizzazione

A distanza di otto mesi è arrivata la notizia di una denuncia ai danni di Thomas Lefevere. Il figlio del team manager della Deceuninck-Quick-Step si è infatti reso colpevole di aver sorvolato in elicottero la Parigi-Roubaix 2018, senza avere il permesso delle autorità competenti. Secondo quanto riportato da La Voix du Nord, Lefevere ha infatti seguito la corsa per circa un’ora e mezza, cosa espressamente proibita, se non per i membri della gendarmeria. Probabilmente si tratta di un errore derivato dalla negligenza visto che, secondo il suo avvocato, il figlio di Patrick non era a conoscenza del fatto che bisognasse chiedere l’autorizzazione. Il caso verrà valutato dal Tribunale penale di Lille il prossimo 6 giugno, con Lefevere che rischia il ritiro del suo brevetto di pilota.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.