Parigi-Roubaix, il pavé della tragedia sarà intitolato a Goolaerts

La Parigi – Roubaix omaggia Michael Goolaerts. Allo sfortunato corridore, deceduto in seguito ad un arresto cardiaco avvenuto mentre correva l’Inferno del Nord lo scorso 8 aprile, è stato infatti dedicato un tratto, quello di Biastre, che d’ora in poi porterà dunque il suo nome. Secondo quanto riportano i media locali, l’inaugurazione del “Settore Pavé Michael Goolaerts, avverrà il 10 giugno prossimo, contemporaneamente alla presentazione di un monumento commemorativo, che sarà posto proprio nel tratto dove è avvenuta la tragedia, con il corridore che ha avuto un malore finendo rovinosamente fuori strada ad una curva.

Chiaramente a questa cerimonia sono stati invitati gli amici e la famiglia del giovane talento belga, classe 1994, il cui nome resta indissolubilmente ora legato ad una delle corse simbolo del ciclismo. La sua vicenda ha tenuto tutti con il fiato sospeso, ma, malgrado fosse stato prontamente soccorso, a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione, con il corridore che era morto in serata all’ospedale di Lilla, dove era stato trasportato in elicottero. Una tragedia che ha profondamente toccato l’intero movimento.

Molti sin da subito gli omaggi al 24enne, compagno di squadra di Wout Van Aert, tra i più toccati dalla vicenda visto che insieme hanno affrontato molto del loro percorso ciclistico, per Goolaerts così brutalmente interrotto in quella che era e purtroppo rimarrà per sempre la corsa più importante a cui avesse mai partecipato, a coronare così tragicamente il sogno di un bambino. Da segnalare che anche la corsa in programma questo sabato, la Market Heistse Pijl, a sua volta ricorderà il corridore della Veranda’s Willems – Crélan. La corsa infatti è In Memoriam Michael Goolaerts e il corridore più combattivo conquisterà il Premio Michael Goolaerts.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.