Goolaerts, l’autopsia conferma l’arresto cardiaco prima della caduta

Quella odierna è stata una giornata molto importante per capire i motivi della tragica morte di Michael Goolaerts. Lo sfortunato corridore belga è morto domenica sera nell’ospedale di Lille dopo una caduta nel corso della Parigi – Roubaix 2018. Fin dai primi momenti era emerso come Goolaerts era stato vittima di un arresto cardiaco in corsa. Ipotesi che è stata confermata dall’autopsia così come anticipa Sporza, con il problema cardiaco che avrebbe poi provocato la caduta. Da capire ancora i motivi dietro l’arresto cardiaco e per questo motivo saranno necessari ulteriori ricerche.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button