© ASO / Thomas Maheux

Movistar, Alejandro Valverde annuncia: “È ora di smettere di correre e dedicarmi a qualcos’altro all’interno della squadra”

Alejandro Valverde pensa che sia arrivato il momento di lasciare le corse. L’ex iridato, che si appresta ad aprire la stagione WorldTour all’UAE Tour 2021, ha ribadito che questo sarà il suo ultimo anno da professionista. Il murciano, che già durante la conferenza stampa di presentazione della stagione aveva anticipato l’idea di ritirarsi al termine del 2021, ha annunciato che lascerà il ciclismo professionistico ma non il mondo delle due ruote, nè la sua attuale squadra. Infatti continuerà con la Movistar ma con un ruolo diverso, come da lui stesso ammesso in un video diffuso dalla formazione iberica, pur senza specificare quale sarà.

Queste le parole del campione iridato di Innsbruck 2018 sul suo ritiro: “È arrivato il momento. Sto per compiere 41 anni e credo che sia ora di lasciare il ciclismo professionistico e di dedicarmi a qualcos’altro di diverso, sempre all’interno della squadra”. Dunque prepariamoci a goderci ancora in questo 2021 questo straordinario campione che punterà all’oro olimpico a Tokyo per chiudere la sua carriera, ricchissima di successi, sulle strade di casa alla Vuelta a España.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.