© A.S.O.

Lotto Soudal, Andreas Kron punta le Ardenne: “Saranno il mio obiettivo principale”

Andreas Kron sogna in grande. Il giovane talento della Lotto Soudal che al debutto nel WorldTour ha subito ottenuto due vittorie, si prepara a un 2022 splendente, proiettandosi nelle Ardenne dove spera di essere protagonista. La licenza per ambire ad obiettivi importanti gliela conferiscono la vittoria di tappa alla Volta Catalunya e al Giro di Svizzera, occasioni in cui ha mostrato di avere un grande potenziale, dimostrandosi tra le non molte note positive di una squadra in cui si sta registrando un notevole ricambio generazionale. Dopo la pausa, il classe 1998 si appresta sta lentamente riprendendo gli allenamenti: il momento migliore per fare un bilancio di ciò che è stato e di ciò che avverrà.

Al suo primo anno nella massima categoria,  il 23enne danese può ritenersi più che soddisfatto della sua stagione. Ammette tuttavia che qualche rammarico rimane poiché quando si apprestava a correre le corse che attendeva con più entusiasmo una malattia lo ha tagliato fuori dai giochi generando in lui molto dispiacere: “Perdere le classiche delle Ardenne è stata una grande delusione, è stato davvero un peccato perché questo ha cambiato il corso della mia stagione – ha raccontato il danese – È stato difficile perdere le Ardenne, le gare che mi piacciono di più, ma cambiare il programma di gare è stato piuttosto impegnativo anche da un punto di vista mentale”.

Nonostante l’imprevisto, il giovane talento scandinavo è riuscito a trasformare quanto accaduto in un’opportunità per fare meglio in altre gare, tra le quali il Giro di Svizzera di cui ha conquistato la sesta tappa. Per vederlo nelle classiche dovremo quindi attendere la prossima primavera, appuntamento a cui Kron spera di farsi trovare pronto: “Il prossimo anno spero di essere al via delle classiche delle Ardenne in ottima forma. Quelle gare saranno il mio obiettivo principale per la prima parte di stagione. L’obiettivo è quello di fare bei risultati e il sogno sarebbe quello un giorno di vincere la Liegi-Bastogne-Liegi. Per adesso però sarei già contento se potessi essere al via e fare più esperienza possibile”.



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *