Ineos, Chris Froome e gli altri lasciano il Sudafrica per tornare a casa: “Una misura di prevenzione”

Chris Froome e gli altri tornano a casa. Se il britannico era ancora uno dei pochi a potersi allenare senza restrizioni visto che si trovava in Sudafrica assieme ad altri compagni di squadra, la dirigenza della Ineos ha deciso di terminare il ritiro e riportare tutti a casa. La scelta non è dovuta ai rischi attuali che si possono correre in un paese che invece attualmente ha ben pochi casi, quanto piuttosto è una misura cautelativa per evitare che vi possano essere restrizioni sui voli che possano creare successivamente problemi per uscire dal paese, ma soprattutto per entrare nei propri. A spiegare la decisione del team è Dylan Van Baarle, reduce anche lui dalla Strade Bianche africana assieme al suo storico capitano.

“Tutto era in sicurezza per noi – spiega ad AD, rilanciato da Ciclo21 – In Sudafrica ci sono contagi, ma non così tanti come in Europa, per cui viaggiare in Europa può anche sembrare di correre un rischio maggiore”. La scelta tuttavia è stata presa per evitare eventuali rischi successivi, una decisione che può apparire un controsenso, ma che visti gli scenari globali il ciclista neerlandese vede come corretta: “Penso che al momento questa sia la decisione giusta. Se fossimo rimasti la situazione sarebbe potuta esplodere anche in Sudafrica e magari sarebbe stato deciso un blocco. Per cui è una misura di prevenzione“.

In posizione privilegiata per valutare il livello del proprio leader, Van Baarle non si sbilancia, consapevole che al momento non è ancora tornato al suo livello, ma che comunque c’è tempo ancora per migliorare: “Difficile valutare il suo livello visto che non stiamo correndo – commenta – Non è al livello che dovrebbe avere, ma penso che questo ritiro lo ha aiutato. Non credo basti al momento per il Tour de France, ma credo che le cose stiano andando per il verso giusto“.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.