Groupama-FDJ, David Gaudu vuole continuare a crescere: “Spero di trasformare i podi in vittorie”

David Gaudu sarà tra i leader della Groupama-FDJ in questo 2022. Il classe 1996 viene da un’ottima stagione, nella quale ha risalito le gerarchie interne alla squadra, dimostrando di poter competere ad alti livelli sia nei GT che nelle classiche più impegnative. Quest’anno sarà chiamato a condividere la leadership della squadra al Tour de France con Thibaut Pinot: come dichiarato a Cyclingnews l’obiettivo è quello di raggiungere il miglior risultato possibile come squadra. Intanto la sua stagione dovrebbe cominciare dal Portogallo, con la Volta ao Algarve, per poi venire in Italia al Trofeo Laigueglia. Il primo grande test arriverà poi a marzo con la Parigi-Nizza.

“Ho concluso la stagione tra i primi venti del ranking UCI – ha dichiarato il nativo di Landivisiau – quindi sono molto felice e voglio continuare la stagione 2022 nello stesso modo. La mia ambizione è quella di cambiare le top 10 in top 5, le top 5 in piazzamenti sul podio e se riuscirò a cambiare i miei podi in vittorie, allora sarà fantastico […] Quando esci da una grande stagione ti senti un po’ più sicuro, ma devo rimanere con i piedi per terra. Ogni anno devi riportare a zero il contatore e cominciare da capo“.

Il primo grande focus della stagione saranno le classiche delle Ardenne, dove l’anno scorso è salito sul gradino più basso del podio alla Liegi-Bastogne-Liegi: “Le classiche delle Ardenne rimangono una parte importante dei miei obiettivi, perché mi piacciono molto queste gare, soprattutto la Freccia Vallone e la Liegi. La Freccia, con il traguardo sul Muro di Huy, ha uno dei finali più belli della stagione, mente la Liegi rimane una corsa che sogno di vincere”.

Successivamente l’attenzione sarà tutta rivolta alla Grande Boucle, dove non è ancora chiaro chi sarà il capitano della squadra: “Il Tour è la gara dove la squadra vuole brillare, specialmente per un team francese […] Qui non vinciamo nulla dal 2019, quindi ci sentiamo in dovere di andare in caccia di un successo […] Essere leader è una cosa che mi piacerebbe molto, ma dobbiamo ancora iniziare la stagione e avremo le possibilità di esprimerci nelle gare. L’obiettivo è quello di fare il miglior risultato possibile in classifica, sfruttando la forza della squadra“.

Partecipa al Fanta Giro d'Italia e scegli la tua squadra per la ottava tappa. Montepremi minimo di 500 euro!

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button