LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2021
GUIDASTARTLISTNOTIZIERISULTATICLASSIFICA
© Groupama - FDJ

Giro dei Paesi Baschi 2021, David Gaudu raggiante: “La giornata perfetta per la vittoria più bella”

David Gaudu non dimenticherà questa vittoria al Giro dei Paesi Baschi 2021. Una giornata speciale per un corridore che continua a dimostrare la sua crescita corsa dopo corsa, una perla che si aggiunge alle due vittorie alla scorsa Vuelta a España e al successo al Giro di Romandia di due anni fa. Già vincitore quest’anno alla Faun Ardèche Classic, il corridore della Groupama – FDJ ha vissuto una tappa da grande protagonista, unico capace di reggere all’accelerazione decisiva di Primoz Roglic, con il quale è poi rimasto sino al traguardo staccando Hugh Carthy nella salita conclusiva. Una cavalcata trionfale che gli è valso anche un bel quinto posto finale.

Giornate così non capitano mille volte in una carriera – commenta dopo il traguardo ai nostri microfoni – Sin dall’inizio ho sentito che stavo benissimo, mentre intorno a me c’erano corridori che attaccavano da tutte le parti. Mi son concentrato, ho cercato di restare calmo e paziente, ma sapevo che dovevo seguire. Movistar e Astana hanno fatto la corsa, poi quando ho visto in quella discesa c’era anche Roglic mi sono concentrato su lui e Valverde. Poi, quando ci siamo ritrovati in tre , mi son detto che era un po’ presto, ma non volevo avere rimpianti e sono andato avanti”.

Una strategia in qualche modo favorita ovviamente anche dallo scenario tattico venuto fuori in una tappa emozionante, in cui ha dimostrato anche grande intelligenza nel gestirsi e nel sapere cogliere l’attimo. “Sapevo che Roglic non si sarebbe giocato la vittoria di tappa, ce lo ha detto sin dalla discesa, quindi mi sono concentrato sul successo di tappa, sapendo che me la giocavo con Carthy – aggiunge – Ho dato tutto nella salita per staccarlo, Roglic poi mi ha ribadito che la tappa non gli interessava e ho potuto salire col mio ritmo”.

Corridore in fortissima ascesa, ha vissuto oggi una giornata di grazia per sua stessa ammissione, ma d’altro canto questa condizione è di ottimo auspicio in vista delle corse in arrivo, partendo ovviamente dal Trittico delle Ardenne: “Penso che oggi sia stata una giornata perfetta, la migliore della mia carriera sinora. La vittoria più bella per me, con una concorrenza così elevata in una corsa così importante e su un arrivo come questo. Sono felicissimo di questo successo e penso che in vista delle Ardenne sia davvero incoraggiante. Ora comunque bisogna restare concentrati e con i piedi per terra, continuando a lavorare duramente”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.