© Chris Auld Photography

Cadel Road Race 2019, Bevin rinuncia dopo la caduta al Down Under. CCC punta su Mareczko

Patrick Bevin non sarà tra i protagonisti della Cadel Evans Great Ocean Road Race 2019. Il campione nazionale neozeandese a cronometro ha dovuto alzare bandiera bianca a causa dei postumi della caduta in cui è incappato nel corso della penultima tappa del Tour Down Under e che gli ha impedito di difendere il primato nella frazione conclusiva con arrivo a Willunga Hill. Attraverso un comunicato il CCC Team ha annunciato che, complice il poco tempo a disposizione per effettuare una sostituzione, si schiererà al via della prima gara in linea del calendario World Tour 2019 con soli sei effettivi: Jakub Mareczko, Francisco Ventoso, Joey Rosskopf, Lukasz Owsian, Victor de La Parte e Szymon Sajnok.

A guidare il team nel possibile arrivo a ranghi compatti sarà l’italo-polacco Mareczko: “Non vedo l’ora di correre – ha ammesso – il criterium di giovedì è stato un buon riscaldamento e mi sento bene. Il percorso è difficile e il finale può essere selettivo, ma abbiamo a disposizione una squadra solida e abbiamo dimostrato già al Tour Down Under di saper lavorare bene. Lì ho avuto modo di adattarmi al caldo e s e a Geelong mi troverò davanti anche negli ultimi giri, darò tutto quello che ho per ottenere un bel risultato”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.