© Sirotti

Bahrain-McLaren, Franco Pellizotti: “Al Giro con una squadra importante per fare classifica”

Franco Pellizotti annuncia una Bahrain – McLaren di livello per il Giro d’Italia 2020. Se la squadra ha nel Tour de France il grande obiettivo stagionale, puntando praticamente tutto su Mikel Landa al quale è stata rinnovata pienamente la fiducia, la compagine emiratina vuole fare classifica anche alla Corsa Rosa. L’annuncio del direttore sportivo rassicura visto che la selezione ventilata ieri dal basco al suo fianco per la Grande Boucle prevedeva sostanzialmente quasi tutti i big per le salite del team.

“Dobbiamo ancora rifare i programmi per questi tre mesi però il nostro obiettivo è il Tour e avremo una squadra improntata su di lui – spiega il Delfino di Bibione a Radio Sportiva – Al Giro verremo con una squadra importante dove cercheremo di fare classifica […] Abbiamo quattro preparatori e ognuno ha 6/7 ragazzi da seguire. Si sentono tutti i giorni e con internet riescono a monitorare l’attività dei ragazzi. Aver riposato in questo periodo forse è stato meglio”.

Non manca ovviamente anche un commento sul calendario recentemente ufficializzato dall’UCI, pur con alcuni dubbi specialmente riguardo alcune corse italiane. “Bisogna ringraziare e fare i complimenti agli organizzatori perché non era un momento facile per organizzare le corse – ammette il 42enne friulano – Sarà un anno particolare, dovremo fare tutti dei sacrifici e la stagione sarà condensata in tre mesi”. La corsa probabilmente più danneggiata dal nuovo programma è stato proprio il #Giro103, ma Pellizotti non entra nella polemica sottolineando piuttosto quanto “accontentare tutti era impossibile”. Bisogna quindi “rimboccarsi le maniche e andare incontro agli organizzatori” perché in questo momento “l’importante è riprendere a gareggiare”.

Un commento anche sul possibile approdo di Chris Froome, dato come partente già prima del Tour de France dalla Ineos ,in squadra: “Tutte le squadre vorrebbero un corridore così, perché è un campione, un fuoriclasse. È un ragazzo che arriva da un infortunio importante e vuole tornare ai suoi livelli, ma non è facile accontentare un corridore del suo calibro. Lo comparo a Nibali”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.