© LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

Calendario, ancora da decidere Sanremo, Lombardia e Italiani: il 9 giugno una decisione definitiva anche per il Giro d’Italia

Il calendario italiano dovrà aspettare almeno il 9 giugno per essere confermato nella sua totalità. Se ieri l’UCI ha infatti pubblicato il programma completo della corse fino alla fine dell’anno, restano ancora alcuni snodi cruciali per il nostro paese. Non sono state infatti ancora approvate le date di definitive di alcuni degli eventi clou dello Stivale, come si nota guardando la richiesta che la scorsa settimana era stata mandata da Federciclismo a Lega all’Unione Ciclistica Internazionale. Incertezza che in diversi modi tiene in sospeso dunque l’intero blocco di corse WorldTour previste sulle nostre strada, con anche il Giro d’Italia che è sensibile di eventuali cambiamenti nel caso in cui ci possa essere anche lo slittamento dei Mondiali, che a quel punto non si svolgerebbero più ad Aigle-Martigny ma presumibilmente nella penisola arabica, con Oman e Qatar che appaiono attualmente le candidate più forti, assieme agli Emirati Arabi. Il che eventualmente potrebbe creare anche potenzialmente lo slittamento della Tirreno – Adriatico, visto che sarebbe a quel punto molto vicina alla Corsa Rosa, senza contare che in quelle date attualmente sono previsti anche i Tricolori (non necessariamente quelli dei professionisti).

In attesa di conoscere le decisioni dei vari paesi riguardo le misure da prendere per contenere l’evoluzione della pandemia, tra i grandi snodi c’è quello dei Campionati Nazionali, che molte nazioni hanno già spostato, ma che in molti casi sono ancora programmati al 22 agosto, data che invece era stata richiesta da RCS Sport per la Milano – Sanremo (attualmente invece ancora prevista l’8 agosto). In caso si possa spostare, la corsa cederebbe il suo slot a Il Lombardia, attualmente calendarizzato al 31 ottobre, data nella quale invece la Federciclismo vorrebbe far svolgere la prova in linea dei Campionati Italiani.

Sono proprio questi tre gli snodi cruciali da risolvere prima di poter conoscere quello che sarà presumibilmente (a meno di nuove restrizioni che chiaramente nessuno si augura) il calendario definitivo quest’anno. Considerando le variabili ancora da decidere, la data per sciogliere queste riserve è ora fissata al 9 giugno, in modo da dare ai vari governi modo di prendere le proprie misure riguardo gli eventi di massa, con particolare attenzione ovviamente a quel che deciderà quello elvetico.

IL CALENDARIO ITALIANO CONFERMATO

05 Aug 2020    Milano-Torino    ME    1.Pro
18 Aug 2020    Giro dell’Emilia    ME    1.Pro
20 Aug 2020    Gran Piemonte    ME    1.Pro
29 Aug 2020    Trofeo Matteotti    ME    1.1
30 Aug 2020    Memorial Marco Pantani    ME    1.1
01 Sep-05 Sep 2020    Settimana Internazionale Coppi e Bartali    ME    2.1
16 Sep 2020    Giro della Toscana – Memorial Alfredo Martini    ME    1.1
17 Sep 2020    Coppa Sabatini – Gran Premio città di Peccioli    ME    1.Pro
20 Sep 2020    Giro dell’Appennino    ME    1.1
22 Sep 2020    Regione Lombardia    ME    1.Pro

LE DATE ITALIANE DA CONFERMARE

01 Aug 2020    Strade Bianche    ME    1.UWT
08 Aug 2020    Milano-Sanremo    ME    1.UWT
07 Sep-14 Sep 2020    Tirreno-Adriatico    ME    2.UWT
03 Oct-25 Oct 2020    Giro d’Italia    ME    2.UWT
31 Oct 2020    Campionati Nazionali italiani      CN
31 Oct 2020    Il Lombardia    ME    1.UWT

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.