Amstel Gold Race 2022, Tom Pidcock: “Sono stato malato questa settimana, è stato frustrante. Ma sono al via, quindi farò del mio meglio”

Tra i possibili protagonisti dell’Amstel Gold Race 2022 può essere sicuramente inserito anche Tom Pidcock. Un anno fa, alla prima apparizione nella classica neerlandese, il 22enne della Ineos Grenadiers sfiorò infatti il successo, perdendo la volata con Wout Van Aert (Jumbo-Visma) per questione di millimetri, tanto che ci vollero diversi minuti e il fotofinish per decretare la vittoria del belga. Quest’anno, quindi, il britannico è uno dei corridori che in molti terranno d’occhio nonostante un periodo non facile a livello fisico per lui, con qualche problema di salute negli scorsi giorni ad aggiungersi ai problemi intestinali delle scorse settimane.

Sono stato malato questa settimana, il che è stato a dir poco frustrante, per non dire altro. Ho provato di tutto per mantenermi in salute, ma è un momento con poca fortuna. Ma sono al via, quindi farò del mio meglio oggi – ha dichiarato Pidcock ai nostri microfoni prima del via – Questa è davvero una bella corsa, adoro correre da queste parti. È un po’ una novità per me perché non abbiamo fatto questo percorso l’anno scorso, quindi posso usare l’esperienza degli altri compagni di squadra e provare a divertirmi”.

Scegli la tua squadra al Fanta Tour de France! Montepremi minimo di 25.000 euro!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button