© ASO / Gautier Demouveaux

Vuelta a España 2020, Primoz Roglic: “Bello recuperare terreno in classifica, ma è ancora più bello vincere la tappa”

Primoz Roglic si riscatta subito sulle strade della Vuelta a España 2020. Il corridore della Jumbo-Visma, infatti, dopo aver perso la maglia rossa nella tappa di domenica, anche a causa di alcuni problemi nell’indossare la mantellina, quest’oggi è tornato grande protagonista in positivo. Il corridore sloveno ha infatti vinto quest’oggi la tappa con l’arrivo in salita di Moncalvillo, dopo un testa a testa all’interno dell’ultimo chilometro con la maglia rossa Richard Carapaz. Il campione nazionale sloveno ha raccontato di aver semplicemente seguito le sue sensazioni, dicendosi contento del tempo recuperato ma soprattutto del successo di tappa.

“È stata una partenza lenta e noiosa, ma poi il ritmo è aumentato ed è stata molto dura dopo la penultima salita – ha esordito in zona mista – Era la prima volta che facevo la salita conclusiva, non ne sapevo nulla tranne quello che avevo visto dall’altimetria. Era una salita difficile, ma quando hai un’occasione ci devi provare. Ho assecondato le mie sensazioni. Mi piace sempre vincere, quindi c’è un’opportunità, provo a coglierla. Fortunatamente avevo le gambe e sono contento di aver vinto. Bello anche recuperare del tempo, ma è soprattutto bello vincere”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.