© LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

Giro d’Italia 2020, il nuovo percorso: da Monreale a Milano con deviazioni a Matera e Roccaraso (aggiornato)

Prende forma il nuovo percorso del Giro d’Italia 2020. Costretta a rinunciare alla tre giorni ungherese, la nuova Corsa Rosa ha ormai deciso di anticipare la Grande Partenza dalla Sicilia, inizialmente prevista per il prossimo anno. Una inversione di ruoli che vedrà dunque il #Giro103 partire dall’isola, mentre nel 2021 sembra praticamente ormai certo si partirà da Budapest come inizialmente previsto per lo scorso maggio. Nelle nuove date, fissate ormai dal 3 al 25 ottobre, è dunque necessario per RCS Sport inserire tre nuove tappe nel percorso definito in autunno. Impossibile svolgerle tutte in Sicilia, con la necessità di non andare a toccare – perlomeno il meno possibile – il finale previsto, è dunque nella prima parte della corsa che saranno  apportati tutti i cambiamenti.

Modifiche Percorso del Giro d’Italia 2020

Dopo le polemiche delle scorse settimane per l’assegnazione della nuova Grande Partenza, RCS Sport ha definitivamente annunciato il percorso della Grande Partenza del Giro d’Italia 2020. Come confermato da tempo da Mauro Vegni, diventano così quattro le tappe siciliane. Si partirà dunque da Monreale verso Palermo con una crono di 15-16 chilometri. Si va così a cercare di mantenere il più possibile gli equilibri già decisi di un tracciato che doveva prevedere tre prove contro il tempo. Un chilometraggio dunque non proprio brevissimo, quasi doppio rispetto agli 8,7 chilometri che avrebbero dovuto unire Buda e Pest. Sarà un tracciato per specialisti, andando così a compensare l’ulteriore arrivo in salita. Sarà questo il teatro dell’assegnazione della prima Maglia Rosa, che potrebbe già assegnare qualche distacco rilevante.

Necessario dunque un cambiamento anche per la seconda frazione, che sarebbe dovuta partire da Monreale. Si tratta comunque di un cambiamento sulla carta abbastanza minore visto che la nuova sede di partenza è Alcamo, cittadina molto vicina al capoluogo siciliano e dallo stesso comune che sostituisce. Cambieranno dunque i primi chilometri, ma il resto della frazione che porta alla Valle dei Templi di Agrigento sarà sostanzialmente conservato per una frazione di 150 chilometri complessivi. Seguiranno le due tappe già previste all’0mbra della Trinacria, da Enna a Villafranca Tirrena passando dalle rampe dell’Etna e da Catania.

Invariata la tappa calabrese, regione a lungo in lizza per la nuova Grande Partenza, da Mileto a Camigliatello Silano, seguirà il secondo cambiamento in programma, con un suggestivo arrivo tra i noti Sassi al termine dalla Castrovillari – Matera. Dalla storica città della Basilicata, dove inizialmente si sarebbe dovuti solamente transitare, si ripartirà presumibilmente il giorno successivo in direzione di Brindisi, ricollegandosi così con il percorso originario. Resta così invariata l’altra tappa pugliese, regione anch’essa inizialmente candidata plausibile del nuovo start non più magiaro.

Il terzo e ultimo cambiamento arriverà a cavallo del giorno di riposo, regalando così agli appassionati abruzzesi una due giorni di corsa interamente tra Adriatico e Appennini. Due tappe molto interessanti: la prima, domenica 11 ottobre, sarà la San Salvo – Roccaraso, aggiungendo così un impegnativo arrivo in quota sull’Aremogna (inizialmente si era valutato anche Campo Imperatore per salire ancora più su), mentre la seconda, martedì 13 ottobre, si ripartirà da Lanciano verso il confermato arrivo di Tortoredo Lido, che proporrà il suo mosso finale.

Da quel momento in poi, l’obiettivo è di conservare invariato il resto del percorso di un inedito Giro d’Italia 2020 in versione autunnale. Possibili alcune modifiche minori, eventualmente anche dovute a considerazioni legate alle condizioni climatiche, ma l’obiettivo degli organizzatori è lasciare tutto come era.

Nuovo Percorso Giro d’Italia 2020

Tappa Data Km Partenza-Arrivo Dislivello Difficoltà
3/10 15 Monreale – Palermo (cronometro individuale)
4/10 150 Alcamo – Agrigento **
5/10 150 Enna – Etna (Piano Provenzano) ****
6/10 138 Catania – Villafranca Tirrena **
7/10 223 Mileto  – Camigliatello Silano ***
8/10 Castrovillari  – Matera
9/10 Matera – Brindisi
10/10 198 Giovinazzo – Vieste ***
11/10 San Salvo – Roccaraso
12/10 Riposo Abruzzo
10ª 13/10 Lanciano – Tortoleto Lido ***
11ª 14/10 181 Porto Sant’Elpidio – Rimini **
12ª 15/10 205 Cesenatico – Cesenatico (Nove Colli) ****
13ª 16/10 190 Cervia – Monselice **
14ª 17/10 33,7 Conegliano – Valdobbiadene (cronometro individuale) ****
15ª 18/10 183 Base di Rivolto – Piancavallo ****
19/10 Riposo Friuli    
16ª 20/10 228 Udine – San Daniele del Friuli ****
17ª 21/10 202 Bassano del Grappa – Madonna di Campiglio *****
18ª 22/10 209 Pinzolo – Laghi di Cancano *****
19ª 23/10 251 Morbegno – Asti *
20ª 34/10 200 Alba – Sestrière (Fraiteve) *****
21ª 25/10 16,5 Cernusco sul Naviglio – Milano (crono) **
TOTALE ???
pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tappa 1 Vuelta a Burgos 2021 LIVEAccedi
+