Tour de France 2020, la Israel annuncia la storica partecipazione di Guy Niv: primo israeliano alla Grande Boucle

Guy Niv sarà il primo ciclista israeliano a partecipare al Tour de France. La Israel Start-Up Nation ha annunciato la storica partecipazione del corridore 26enne alla Grande Boucle, in programma dal 29 agosto al 20 settembre. La formazione israeliana ha anche ufficializzato la partecipazione di altri due corridori israeliani agli altri due GT: si tratta di Guy Sagiv che sarà al Giro d’Italia 2020, mentre Omer Goldstein prenderà parte alla Vuelta a España 2020.

“Sono onorato e privilegiato di rappresentare il mio paese e la mia squadra nella gara più importante del ciclismo e uno dei più grandi eventi sportivi al mondo – le parole piene di entusiasmo del corridore israeliano – E essere il primo israeliano a farlo? Potrebbe sembrare un cliché, ma è un sogno che si avvera. Ho la pelle d’oca solo a pensarci. È enorme. È una cosa che ho sempre voluto fare e ora stiamo per fare la storia. Non vedo l’ora! Spero che la mia partecipazione al Tour de France ispiri i bambini in Israele a scegliere il ciclismo come sport. Dopo aver ospitato il Giro d’Italia abbiamo iniziato a vedere la crescita del ciclismo israeliano e ora arriva il prossimo grande passo”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *