Jumbo-Visma, il d.s. Zeeman sulla scelta della Ineos per il Tour: “Per noi è una sorpresa, ci eravamo preparati contro un tridente”

Anche la Jumbo-Visma è stupita dalle scelte della Ineos per il Tour de France 2020. La formazione britannica ha deciso di cambiare completamente i propri piani per la Grande Boucle, lasciando fuori Geraint Thomas e Chris Froome per chiamare al loro posto Richard Carapaz e dare un ruolo più importante a Pavel Sivakov accanto al leader designato Egan Bernal. Il gallese sposterà la propria attenzione sul Giro d’Italia 2020, mentre il kenyano bianco sarà capitano alla Vuelta a España 2020. Il cambiamento inatteso ha colto di sorpresa anche la Jumbo-Visma, una delle rivali annunciate della corazzata inglese, che aveva in programma di rispondere schierando Primoz Roglic, Tom Dumoulin e Steven Kruijswijk per contrastare lo strapotere annunciato degli avversari.

Per noi è stata una sorpresaha ammesso candidamente il direttore sportivo Merijn Zeeman in un’intervista a Cyclingnews: “Normalmente mi sarei aspettato che ci sarebbero stati Froome e Thomas, ma è sempre difficile giudicare da lontano perché non sai che tipo di piano c’è dietro la preparazione. Ogni team ha il proprio approccio. Sarà emozionante, vedremo. Hanno scelto corridori fortissimi al loro posto, ma ovviamente per noi è stato sorprendente. Saranno in grado di lottare per la maglia gialla con quei corridori. Hanno una squadra davvero molto forte”.

Il direttore sportivo della Jumbo-Visma potrebbe dunque rivedere i propri piani in base alle mosse degli avversari, che sta cercando di analizzare: “Molto dipenderà dalla loro strategia. Noi ci siamo preparati per un avversario con un tridente ma ora probabilmente saranno più concentrati su Bernal. Di certo, questo cambia qualcosa nella strategia. Dovremo prima vedere esattamente come corrono. Dipenderà dal ruolo di Sivakov e Carapaz. È un all-in per Bernal o hanno programmato di correre con più leader e una strategia più aperta? Penso che sia qualcosa che vedremo durante la corsa”. Tutti gli appassionati di ciclismo non vedono l’ora di trovare una risposta a questa domanda.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.