© Total Direct Energie

Tour de France 2020, Jean-René Bernaudeau boccia le porte chiuse: “Non ha senso fare il Tour tanto per farlo”

Il tema del Tour de France 2020 a porte chiuse è uno dei più dibattuti attualmente all’interno del mondo del ciclismo. La ministra dello sport francese ha aperto totalmente a questa possibilità, mentre alcuni addetti ai lavori come Giuseppe Martinelli si sono detti contrari. Sulla stessa linea di Martinelli si è posto anche Jean-René Bernaudeau, team manager della Total Direct Energie. In un’intervista rilasciata a Ouest France, Bernaudeau ha sollevato parecchi interrogativi, come quello delle reazioni delle città che ospiteranno le tappe o quello degli alloggi in hotel, senza dimenticare che allo stato attuale delle cose è impossibile prevedere l’evoluzione della pandemia.

Non faremo il Tour solo per fare il Tour, non ha senso – ha esordito – Parliamo della più grande corsa al mondo, con tanti interessi in gioco, ma anche un’immensa festa familiare a cielo aperto e non abbiamo il diritto di macchiarla. Senza pubblico a bordo strada, né alle partenze, né agli arrivi, sarebbe molto rischioso. Sembrerebbe irreale, ma questo è solo il mio pensiero. Come reagirebbero i sindaci? Come si organizzeranno le squadre, ad esempio negli hotel? O l’epidemia sarà superata e tutto andrà regolarmente, come voglio credere, oppure non sarà così e il Tour non si farà. Credo che si stiano avanzando delle proposte un po’ precipitosamente. Non è ragionevole. Chi può dire come si evolverà il virus nel mondo e dove saremo tra tre mesi? Nemmeno gli esperti lo sanno”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.