Tour de France 2018, frattura del gomito e di quattro costole per Sanchez

Brutta caduta per Luis Leon Sanchez al Tour de France 2018. L’esperto corridore della Astana è il secondo corridore a lasciare la Grande Boucle, essendo finito a terra a 40 chilometri dalla conclusione, mentre in precedenza era stato Tsgabu Grmay a salire in ammiraglia e lasciare la corsa. Lo spagnolo ha provato a risalire in sella dopo essere finito a terra, facendosi passare la bici di scorta, ma, vistosamente ferito, ha dovuto arrendersi all’evidenza e al dolore, non riuscendo a fare forza con il braccio sinistro, impossibilitato dal tenere correttamente il manubrio.

Recatosi immediatamente in ospedale, al murciano è stata riscontrata la frattura del gomito, ma a destargli maggiore preoccupazione sono le costole, alle quali sentiva sin da subito un dolore molto forte. Quadrupla frattura infatti alle costole, che fortunatamente non hanno creato altre conseguenze.  Ora lo spagnolo tornerà in patria per essere sottoposto ad operazione riduttiva della frattura al gomito. Per il momento dunque non sono stati ancora stabiliti i tempi di recupero, che dovranno chiaramente aspettare l’esito dell’intervento.

“C’era una piccola buca e ci sono finito proprio dentro – commenta Sanchez – Ho riportato la frattura del gomito, ma mi preccupano di più le costole perché ho sbattuto contro le indicazioni stradali”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.