Presentazione Percorso e Favoriti Grande Trittico Lombardo 2020

Edizione unica quella del Grande Trittico Lombardo 2020. Raccolto per la prima – e presumibilmente ultima – volta in una prova unificata, la tradizionale tre giorni lombarda vedrà lunedì 3 agosto fondersi assieme Coppa Agostoni, Coppa Bernocchi e Tre Valli Varesine. Ne esce una prova interessante, che tocca ovviamente le città simbolo dei tre eventi e delle tre organizzazioni. Perfettamente inserita in calendario, trova un forte riscontro a livello di partecipazione, con 22 squadre invitate, di cui ben sette appartenenti al WorldTour.

Hashtag: #GrandeTritticoLombardo

Albo d’Oro Grande Trittico Lombardo

Premio assegnato al miglior corridore al termine delle tre prove
2019 | Giovanni Visconti
2018 | Toms Skujins
2017 | Michael Albasini
2016 | Sonny Colbrelli
2015 | Vincenzo Nibali
2014 | Simone Ponzi
2013 | Simone Ponzi
2012 | Davide Veilleux
2011 | Yauheni Hutarovic
2010 | Francesco Gavazzi

Percorso Grande Trittico Lombardo 2020

Per rispettare tutte le organizzazioni e tutte le corse, l’evento si svolgerà percorrendo le strade di ognuna delle manifestazioni coinvolte. Partenza dunque da Legnano, storica sede della Bernocchi, dovi si compie un primo circuito per dirigersi poi verso Lissone, casa della Agostoni, dove verrà affrontato due volte un circuito cittadino di dieci chilometri prima di dirigersi nuovamente verso Saranno, da dove la corsa punterà verso Nord, città a sua volta legata alla corsa più dura del trittico. Da lì si prende la direzione del traguardo, dove si giungerà al termine di 199,7 chilometri. La prima parte della corsa, fino al rifornimento fisso, si propone dunque senza grandi difficoltà altimetriche, ma la situazione è destinata a cambiare quando ci si dirige a Varese, tradizionale traguardo della Tre Valli.

Anche qui si affronterà un circuito, dove si arriva dopo aver affrontato il Piccolo Stelvio (1,5km al 6%) da Castiglione Olona. Dopo il primo passaggio al traguardo il gruppo dovrà affrontare quattro tornate di 15,5 chilometri, per un totale dunque di 62 chilometri che decideranno la corsa. Due le ascese in programma: subito via Montello (1400 metri al 5,5%), che apre dunque la tornata che si conclude ovviamente con la salita che porta a via 25 Aprile (1800 metri al 5%). Al traguardo, posto in Via Sacco, mancheranno da quel momento circa 800 metri. Una rapida picchiata che potrebbe dunque far decidere la corsa in uno sprint ristretto.

Favoriti Grande Trittico Lombardo 2020

Clicca qui per la startlist completa

Non è un percorso per scalatori puri, ma saranno chiaramente coloro che in salita possono fare la differenza a giocarsi il successo. I cacciatori di classiche, vista la brevità delle salite saranno comunque in lizza per un successo importante, non solo per il morale in questa ripartenza. Le squadre più attrezzate sono chiaramente le compagini WorldTour, partendo evidentemente da Ineos e Trek – Segafredo. La formazione britannica arriva con più nomi buoni per giocarsi il successo, in particolare con Gianni Moscon che su queste strade in questi anni ha più volte dimostrato un ottimo feeling. Il corridore trentino ha le carte in regola per reggere il confronto in salita, potendo poi eventualmente giocarsi le carte anche in un arrivo ristretto. Una carta che può giocarsi anche il suo compagno Michal Kwiatkowski, altro leader di una squadra in cui un corridore come Jhonatan Narvaez potrebbe riservare qualche sorpresa.

La formazione statunitense avrà invece tutto un altro approccio, i suoi capitani hanno infatti probabilmente bisogno di arrivare da soli per trionfare, con Giulio Ciccone che appare più libero visti i problemi fisici di Vincenzo Nibali. Ci si aspetta da entrambi comunque una corsa aggressiva, potendo sfruttare anche la carta di Gianluca Brambilla per provare a scardinare eventuali chiusure tattiche. Senza dimenticare buone pedine come Jacopo Mosca e Pieter Weening.

Doppio capitano anche in casa CCC Team, che arriva con un Alessandro De Marchi che si proporrà più arrembante, mentre Greg Van Avermaet potrebbe cercare di seguire eventuali movimenti giocando di rimessa viste le sue caratteristiche. La Astana avrà invece in Alexey Lutsenko l’uomo che focalizzerà le attenzioni dei compagni, visto che il kazako è tra i corridori che potrebbe far esplodere la corsa su questi strappi medio-lunghi. Senza grandi capitani arrivano Mitchelton – Scott, Movistar e UAE Team Emirates, presentandosi con alcuni outsider interessanti come Brent Bookwalter, Dion Smith e Robert Stannard per gli australiani, Einer Rubio e Dario Cataldo per gli spagnoli, nonché Jan Polanc e Aleksandr Riabushenko per gli emiratini. Per loro l’obiettivo sarà provare a sorprendere e anticipare, presumibilmente.

Le formazioni Professional arrivano a loro volta con pedine interessanti, partendo da Xandro Meurisse (Circus – Wanty Gobert) e Giovanni Visconti (Vini Zabù – KTM), che possono andare a giocarsela alla pari con le formazioni di prima categoria. Con l’obiettivo di farsi notare correranno in maniera arrembante le varie squadre di seconda divisione, partendo dalla Androni – Sidermec di Nicola Bagioli e Jhonatan Restrepo, che possono giocarsi un buon piazzamento, così come la Bardiani CSF Faizanè di Vincenzo Albanese e Iuri Filosi. Interessante sarà vedere la Alpecin – Fenix di Mathieu Van Der Poel, che potrebbe stupire dopo la delusione di sabato.

A livello continental si correrà soprattutto per farsi notare e mostrare la maglia, ma ci sono elementi che possono comunque ottenere un buon risultato, in particolare il grintoso Marco Tizza (Amore&Vita-Prodir) e l’esperto Darwin Atapuma, che guida i giovani escarabajos della Colombia Tierra de Atletas – GW . Molto giovane sarà anche la nazionale italiana, con buoni elementi come Giovanni Aleotti che hanno una buona opportunità per testarsi in vista del salto che appare imminente.

Borsino dei Favoriti Grande Trittico Lombardo 2020

***** Gianni Moscon
**** Giulio Ciccone, Alexey Lutsenko
*** Alessandro De Marchi, Michal Kwiatkowski, Vincenzo Nibali
** Gianluca Brambilla, Xandro Meurisse, Greg Van Avermaet,  Giovanni Visconti
* Jan Bakelants, Jan Polanc, Jhonatan Restrepo, Aleksandr Riabushenko, Simone Velasco

Altimetria e Planimetria Grande Trittico Lombardo 2020

Circuiti Grande Trittico Lombardo 2020

Cronotabella Grande Trittico Lombardo 2020

Clicca qui per scaricare la cronotabella

Grande Trittico Lombardo 2020 Cronotabella
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.