Giro d’Italia 2020, la caduta di ieri mette ko anche Patrick Gamper

Ha causato grandi danni la caduta avvenuta ieri al Giro d’Italia 2020, a 45 chilometri dal termine della settima tappa. Oltre a Tony Gallopin (Ag2r La Mondiale), Edoardo Affini (Mitchelton-Scott) e Sean Bennett (EF Pro Cycling), anche Patrick Gamper non prenderà il via dell’ottava frazione stamattina. Come comunicato dalla sua squadra, la Bora-hansgrohe, il 23enne austriaco soffre di molteplici contusioni e lacerazioni sul lato sinistro del corpo, comprese parti del viso, della spalla, del gomito, dell’anca e del ginocchio e, pur non presentando fratture, si è appunto deciso che non prenda il via della tappa.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button